Come ricaricare Vodafone: scopri le varie modalità di ricarica

4 Condivisioni

Come ricaricare Vodafone. Ecco una guida esaustiva su come ricaricare il credito di un numero Vodafone in maniera semplice e veloce.

Se sei da poco passato a Vodafone e non hai nessuna idea di come ricaricare il tuo cellulare, qui sotto trovi un elenco di tutte le modalità di ricarica dei numeri Vodafone. I metodi sono naturalmente diversi: online, tramite l’app My Vodafone, con scheda da grattare (ricaricard Vodafone), store e punti vendita autorizzati. Esistono anche servizi a credito esaurito come SOS Ti Ricarico, SOS Ricarica, SOS Mi Ricarichi.

Ma vediamoli nel dettaglio e cerchiamo di capire se nelle varie modalità ci sono costi aggiuntivi, SMS di notifica e via dicendo. Buona lettura!

Come ricaricare Vodafone

ricaricard vodafone

Vodafone mette a disposizione per i propri clienti modalità di ricarica attraverso sistemi principali con cui è possibile ricaricare numero Vodafone o attraverso altre opzioni da prendere sicuramente in considerazione.

Come ricaricare Vodafone con il 42010

Vuoi ricaricare Vodafone con codice per la tua SIM o quella altrui? E’ semplicissimo, tutto quello che devi fare è prendere il tuo telefono e comporre il numero gratuito 42010. Dopo aver avviato la chiamata dovrai seguire la voce guidata e premere il tasto 1 per ricaricare il numero di telefono digitando il codice di 16 cifre sulla scheda prepagata prontamente grattata e che hai acquistato presso un Negozio Vodafone o tabaccheria, bar o altri punti vendita.

I tagli disponibili per le schede prepagate Vodafone sono da 5, 10, 15, 25 e 50 euro.

Puoi ricaricare Vodafone anche attraverso SOS Ricarica, SOS Mi Ricarichi e SOS Ti ricarico (associati al tasto 2), oppure attraverso Ricarica Più, Ricarica Più Automatica e servizi di telericarica offerti da Vodafone (associati al tasto 3).

Al termine riceverai un SMS di conferma con l’importo della ricarica.

Di seguito le varie modalità su come ricaricare Vodafone altro numero:

  • SOS Ricarica: è un servizio che permette di ottenere da Vodafone un anticipo di 3 euro di traffico nel caso tu rimanga senza traffico residuo. Il servizio è disponibile per le SIM Ricaricabili e per sfruttarlo devi aver effettuato almeno una ricarica dalla data di attivazione della SIM. Il servizio può essere utilizzato chiamando il numero gratuito 42010, seleziona il tasto 2 oppure dall’estero il numero *123*42010# per poi selezionare i tasti 2 e poi 1. A conferma della richiesta riceverai un SMS di conferma della ricarica.
  • SOS Mi Ricarichi: è un servizio che consente di chiedere ad un amico con SIM Vodafone il trasferimento di credito telefonico per un massimo di 4 volte. Il servizio è disponibile solo per SIM Ricaricabili. Per utilizzarlo devi chiamare il numero gratuito 42010 e scegliere tasto 2 e poi 3. Puoi anche digitare direttamente *121* numero di telefono dell’amico # e Invio. Dall’estero devi digitare *123*42010#. La persona che riceverà la tua richiesta, può accreditarti 3, 10, 15 euro oppure non accettare riagganciando o digitando il tasto 0. Al termine della transazione riceverai un SMS di conferma della ricarica con anche l’indicazione del costo del servizio.
  • SOS Ti Ricarico: è un servizio che permette di trasferire dall’Italia una parte del tuo credito ad un altro cliente Vodafone Ricaricabile. Per cedere il credito devi avere almeno un residuo di 4,50 euro. Se hai una SIM Ricaricabile l’importo verrà scalato dal tuo traffico disponibile, mentre se hai una SIM Abbonamento ti verrà addebitato l’importo in fattura non fiscale. Sul conto telefonico troverai 2 voci: Importo donato e Servizio SOS Ti Ricarico corrispondente al costo del servizio. Per utilizzarlo dei chiamare il numero gratuito 42010 e scegliere tra i tagli da: 3, 10, 15 euro. Al termine del trasferimento riceverai un SMS di conferma con importo ricarica, costo del servizio e numero su cui è avvenuto l’accredito.

Altre modalità di ricarica Vodafone:

  • Ricarica Più: è un servizio gratuito di ricarica online da attivare come e quando vuoi. Salva i tuoi dati personali e quelli della tua carta di credito, scegli il taglio (fino a 250 euro) e indica i numero (massimo 3) da attivare.
  • Ricarica Più Automatica: funziona solo se già sei abilitato a Ricarica Più. Scegli il taglio di ricarica predefinito, il numero principale sul quale desideri ricevere la ricarica e gli SMS di notifica.

Come ricaricare Vodafone online

Se hai una connessione dati e sei al PC puoi ricaricare il numero di cellulare tramite il sito ufficiale Vodafone.it. Per effettuare la ricarica con Windows o Mac vai nella pagina Ricarica Online senza necessariamente registrarti.

vodafone ricarica

Inserisci il tuo numero Vodafone nell’apposito campo, confermandolo anche nel successivo campo. Metti una spunta alla voce Memorizza su questo browser per la prossima ricarica (se ti interessa memorizzare il tuo numero per le prossime ricariche) e scegli un taglio tra 5, 10, 20, 30, 50, 100 euro o Personalizza.

Inserisci il metodo di pagamento tra Carta di Credito o PayPal, spunta la voce Email invio ricevuta e premi sul pulsante Ricarica [importo €]. In pochi istanti riceverai un SMS di conferma dell’avvenuta ricarica.

Questa pagina è accessibile anche da dispositivi mobili tablet e smartphone.

ATTENZIONE: per la ricarica online puoi anche utilizzare le carte prepagate come le PostePay.

Come ricaricare Vodafone con App MyVodafone

Oltre al sito Internet ufficiale, Vodafone mette a disposizione anche l’app MyVodafone per Android e iOS. Dopo averla scaricata ed installata, vai nella schermata principale e accedi al tuo account loggandoti, se non hai un account Vodafone premi su Registrati e confermi l’avvio del browser. Digita il tuo numero di telefono Vodafone e tappa su Conferma numero digitando anche il codice di verifica ricevuto via SMS. Completa il tutto scegliendo username e password.

Avvia nuovamente l’app MyVodafone sul tuo dispositivo mobile e accedi con le tue credenziali Vodafone. Pigia sull’icona con le tre linee in alto a destra e scegli la voce Ricarica&Gioca > Ricarica subito (per due volte). Inserisci il tuo numero di telefono per ricaricarlo nei campi di testo e tappa sul pulsante Avanti per scegliere il taglio di ricarica: 5, 10, 20, 30 o 50 euro.

vodafone ricarica online

Compila poi il modulo con i dati riguardanti la tua carta di credito e premi sul pulsante Ricarica per completare.

Un’altra modalità di ricarica Vodafone è attraverso un conto PayPal. Se hai un account PayPal non dovrai fare altro che cliccare sulle tre linee in alto a destra, scegliere la voce Ricarica&Gioca > Ricarica Subito (per due volte) e premere il pulsante Ricarica con PayPal. Segui le indicazioni di pagamento dell’app ed il gioco è fatto.

Al termine, per qualunque soluzione sceglierai, riceverai un SMS di conferma di avvenuto caricamento da parte di Vodafone.

Come ricaricare Vodafone all’estero

Puoi ricaricare il tuo numero Vodafone anche dall’estero utilizzando le Ricariche Vodafone italiane e quelle degli operatori Partner del Gruppo Vodafone.

Se porti con te alll’estero una Ricarica Vodafone Italia devi effettuare la ricarica chiamando:

  • Il numero gratuito 42010 o in alternativa *123*42010# (Prepagato *123*) nei Paesi in cui è consentito contattare il Numero Breve;
  • Il numero gratuito +393482002010 o in alternativa *123*+393482002010# (Prepagato *123*).

Inoltre puoi ricevere ricariche effettuate sul tuo numero dall’Italia oppure:

  • Attivare il servizio Ricarica Più telefonando al numero 42010 o +393482002010 (in Prepagato *123* *123*42010# o *123*+393482002010#);
  • Tramite l’app My Vodafone.

Infine puoi ricaricare il tuo numero di telefono dal sito Vodafone.it pagando con carta di credito o PayPal.

Altre soluzioni per ricaricare Vodafone

Oltre le modalità sopra citate esistono altre soluzioni per ricaricare Vodafone:

Home Banking: se hai un conto in banca e accedi ai servizi di Home Banking puoi ricaricare un numero Vodafone collegandoti al sito Internet della banca. Vai nel servizio di ricarica cellulare online e specifica il tuo numero di telefono, il taglio di ricarica e conferma il pagamento che verrà sottratto dal tuo conto corrente.

Satispay: si tratta di un’app per Android e iOS che permette di fare acquisti nei negozi (sia online che fisici), pagare bollettini, bolli auto, ecc.. e tra le tante cose anche quello di ricaricare il telefonino.

PayPal: anche il famoso servizio di di pagamento digitale e trasferimento di denaro tramite Internet mette a disposizione una pagina dedicata esclusivamente alla ricarica Vodafone PayPal. Ricarica al volo con PayPal permette di ricaricare il tuo telefono dove e quando vuoi, semplicemente inserendo mail, password o numero di telefono ed il PIN. Premi sul pulsante Ricarica con PayPal e scegli Vodafone tra i gestori di telefonia disponibili.

Negozi Vodafone o rivenditori (bar, supermercato, tabacchi): puoi anche recarti presso uno store Vodafone per richiedere una ricarica Vodafone specificando numero di telefono e taglio di ricarica. Per trovare negozi Vodafone collegati a questa pagina.

Sportello Bancomat o Postamat: il tuo numero di cellulare Vodafone può essere ricaricato anche presso sportelli Bancomat o Postamat. Dopo aver inserito la tua carta seleziona l’opzione effettua la ricarica e specifica Vodafone come gestore telefonico. Digita il tuo numero di telefono, il taglio di ricarica e conferma l’operazione.

SisalPay: è un servizio dove puoi acquistare ricariche telefoniche dal sito Internet ufficiale andando nella sezione Ricariche. E’ disponibile anche come app per Android e iOS.

Conclusioni

Ti ricordo che puoi sempre verificare il tuo credito residuo Vodafone chiamando i numeri 404 o 414, oppure consultando l’app MyVodafone o ancora accedendo al sito Internet ufficiale di Vodafone.it nell’area Fai da te. Per qualsiasi problema puoi contattare il Servizio Clienti al numero 190.

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli