Come preparare un biberon di latte artificiale

Dopo aver introdotto il tema del latte artificiale e della sterilizzazione, vediamo ora come preparare un biberon di latte:

1)   Far bollire l’acqua da utilizzare, e lasciarla raffreddare per circa 30 minuti in modo da riportarla a una temperatura di circa 70°;

2)   Riempire il biberon con la quantità di acqua necessaria per la singola poppata (nel caso in cui l’acqua si sia raffreddata troppo, prima di aggiungere il latte in polvere, immergere il biberon in un pentolino pieno d’acqua e scaldare a bagnomaria);

3)   Dosare la polvere utilizzando il misurino nella confezione, livellandolo ma senza schiacciare;

Misurino latte in polvere

4)   Aggiungere il latte in polvere al biberon già pieno di acqua della temperatura giusta, avvitare la tettarella e agitare finché la polvere non sarà sciolta;

5)   Verificare la temperatura del latte spruzzandone due gocce all’interno del proprio polso (non è sufficiente toccare il biberon, in quanto potrebbe ingannare): se troppo caldo, raffreddare il contenuto del biberon sotto l’acqua corrente. Il latte avanzato dopo la poppata andrà buttato.

Nel caso abbiate la necessità di dare al bambino il latte fuori casa, dovrete portare con voi tutto l’occorrente: la quantità di latte in polvere già dosata, conservandola in un contenitore pulito e asciutto (in commercio esistono appositi contenitori nei quali si può trasportare comodamente il latte in polvere necessario anche per tre pasti, già dosato e separato); un contenitore termico contenente l’acqua bollita a casa; un biberon pulito e sterilizzato. Come sempre, il latte andrà preparato soltanto al momento del pasto.

Nel caso l’acqua risultasse troppo fredda, prima di miscelarla con la polvere potrete recarvi in una zona allattamento (presente ormai nei centri commerciali più moderni, con tanto di scalda biberon), oppure in un bar chiedendo di riscaldare il biberon a bagnomaria: in quest’ultimo caso fate attenzione, basterà davvero pochissimo tempo, altrimenti rischierete di ritrovarvi un latte bollente!

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Alessandra

Alessandra

Non è propriamente una appassionata di informatica, ma si diletta con piacere in questo ambito grazie anche al suo lavoro spesso legato al mondo web. In questo blog vuole parlare quindi di tutto un po’ (tranne che di informatica!), di ciò che la circonda e di ciò che la appassiona, sperando di poter creare materiale di confronto sugli ambiti più disparati, dal matrimonio alle ricette, dalla lettura alla dolce attesa ai viaggi… e tanto altro ancora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *