Come effettuare e salvare le schermate (screenshot) con smartphone Mediacom

Vuoi effettuare e salvare lo screenshot con smartphone Mediacom ma non sai come fare? Continua a leggere e ti spiegherò come fare.

In questo articolo ti mostrerò una guida per scattare e catturare screenshot sui modelli Mediacom Phone Pad, equipaggiati con Android, in modo semplice e veloce.

Lo smartphone Mediacom è un prodotto della Mediacom Communications Corporation, un’azienda di telecomunicazioni statunitense fondata nel 1995 che oltre a fornire servizi di televisione via cavo, fornisce anche tablet e smartphone con buoni risultati.

La sua caratteristica principale è la gestione di  due utenze in un solo cellulare attraverso la tecnologia dual stand-by. Non mancano poi ampi display e una buona autonomia della batteria.

Se sei da poco in possesso di un Mediacom ed hai bisogno di catturare le schermate, puoi procedere così:

Come fare screenshot Mediacom

Quando l’immagine che vuoi catturare è visibile sul display, per effettuare e salvare lo screenshot con smartphone Mediacom, tutto quello che devi fare è tenere premuto contemporaneamente i tasti “Volume basso” e “Power” per 2 secondi, fino a quando non sentirai lo scatto della fotocamera.

eseguire e salvare lo screenshot con lo smartphone Mediacom

VOLUME BASSO + POWER (Tasto accensione/spegnimento) = Screenshot.

Un flash di scatto e suono di fotocamera ti avvertirà dell’avvenuto screenshot e salvataggio. La schermata catturata, dato che il Mediacom è equipaggiato con Android, verrà salvata nella App Galleria nella cartella Screenshot o Schermata. A questo punto potrai tranquillamente condividere la schermata catturata come e quando vorrai.

ACQUISTA SU AMAZON: batteria, cover, pellicola, auricolari, custodia Mediacom

Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.