Come eseguire e salvare lo screenshot sui Samsung Galaxy J 2016

0 Condivisioni

Vuoi eseguire e salvare lo screenshot sui Samsung Galaxy J1, J3, J5 e J7 (2016) ma non sai come fare? Se vuoi scoprirlo ti consiglio di continuare a leggere perché in pochi passi imparerai a farlo.

In questo post ti illustrerò una guida per scattare e catturare screenshot sui Samsung Galaxy J disponibili in Italia dal 2016, in modo semplice e veloce.

come fare screenshot samsung

I Samsung Galaxy J sono smartphone di fascia media con la giusta combinazione di design e potenza. Oltre alle ottime prestazioni presentano una dotazione completa e discrete funzionalità per lo svago.

Come fare screenshot Galaxy J

Vediamo come fare screenshot Samsung j5 e screenshot j7. Sei da poco in possesso dei nuovi Samsung Galaxy J e hai bisogno di catturare le schermate? Se non lo sai gli ultimi Galaxy J sono equipaggiati con Android 5.1 e per eseguire e salvare lo screenshot sui Samsung Galaxy J1, J3, J5 e J7, devi premere contemporaneamente i tasti “POWER” e “HOME“.

Screenshot Samsung Galaxy J

POWER (Tasto accensione/spegnimento) + HOME = Screenshot

Se l’operazione è andata a buon fine lo schermo lampeggerà per un istante oppure sentirai una vibrazione o un suono.

Per vedere il risultato finale sarà sufficiente tirare verso il basso l’area di notifica, ponendo il dito sopra lo schermo e tirando verso il basso. Premendo sulla miniatura dell’immagine potrai aprirla e visualizzarla.

Se possiedi troppi screenshot è comunque possibile trovare l’immagine appena creata nell’app Galleria. Se non disponi di un collegamento alla Galleria nella schermata iniziale, apri le applicazioni e individua l’app Galleria. Le schermate salvate (screenshot) sono presenti, come in tutti i sistemi operativi Android, nell’app Galleria e poi nella sottocartella Screenshots.

Non ti rimane che condividerle con chi vuoi.

ACQUISTA SU AMAZON: batteria, cover, pellicola, auricolari, custodia Galaxy J

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.