Come diventare amministratore di Windows 7 e di Windows 8

0 Condivisioni

Vuoi utilizzare Windows senza limiti? In questo post to spiegheremo come diventare super amministratore di Windows 7 e di Windows 8.

L’amministratore configurato durante l’installazione di Windows 7 o Windows 8 non è in realtà evoluto rispetto agli utenti normali, poiché è sottoposto anche lui ai controlli da parte dell’UAC.

Se ti è già capitato di non riuscire a copiare e incollare file in cartelle come Windows o C:\, occorre creare un super amministratore con poteri praticamente illimitati.

Tutto quello che devi fare è attivare questo utente segreto e sconosciuto. Segui le istruzioni e capirai come diventare super amministratore di Windows 7 e di Windows 8 in pochi minuti.

super administrator PC

Per attivare queste opzioni devi aprire il Prompt dei Comandi come amministratore:

  • Fai Start > Tutti i programmi > Accessori > tasto destro del mouse su Prompt dei Comandi e clicca su Esegui come amministratore.
  • Nella schermata che appare, digita net user adiminstrator /active:yes.
  • Per uscire digita exit.

Il super amministratore sarà creato senza password, dovrai per cui impostarne una al primo accesso. 

Ora hai accesso completo al tuo sistema operativo, quindi fai attenzione all’utilizzo che farai dei tuoi poteri illimitati.

Per disattivare l’account da super amministratore dopo averlo attivato non dovrai fare altro che tornare nel Prompt dei comandi cliccando sempre su Esegui come amministratore e digitare net user adiminstrator /active:no.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.