Come correre un’ora partendo da zero

Questo post è dedicato a chi vuole praticare la corsa o come va ora di moda il Running partendo da zero cioè da una vita sedentaria. Bisogna però tener conto di alcune cose importanti per evitare di correre rischi e stancarsi troppo e subito mollare.

Correre partendo da zero

Prima cosa da fare è un controllo cardiologico, che deve comprende in pazienti senza nessun problema minimo un ECG. Per chi è abbondantemente sovrappeso i controlli devono essere più accurati.

Seconda cosa molto importante: è comperare delle scarpe adatte da running.

Terza e ultima cosa: scegliere l’abbigliamento giusto per andare a correre, non coprirsi eccessivamente. L’abbigliamento giusto è quello che vi fa patire meno il caldo e che non vi fa avere freddo durante l’allenamento. E’ corretto partire avvertendo un po’ di freschetto, che poi scompare dopo qualche minuto di corsa.

PASSIAMO ORA ALL’ALLENAMENTO VERO E PROPRIO

L’errore di inesperienza che solitamente si fa è quello di partire correndo, e di continuare “finché ce n’è”. Questo tipo di approccio è totalmente sbagliato poiché spesso il soggetto totalmente sedentario non riesce a correre che per 5-10 minuti, il morale crolla sotto i tacchi e i più deboli abbandonano pensando che la corsa sia troppo faticosa per loro. In realtà, hanno solo sbagliato approccio. Chi invece è già allenato da altri sport o è supportato dalla giovane età, magari corre per 20-30 minuti pensando che quello sia già un buon allenamento, ma con un minimo di criterio in più potrebbe correre per 45 minuti ottenendo un beneficio molto maggiore.

Altro errore è che molti pensano di non allenarsi bene perché all’inizio corrono talmente piano che andrebbero più veloci camminando, e questo può essere demotivante. In realtà la velocità non conta la corsa è un’attività molto dispendiosa: solo correndo noi solleviamo il peso corporeo da terra, per questo inizialmente la corsa di un sedentario è spesso lentissima.

Il segreto è quello di alternare tratti di corsa a tratti di camminata, allungando di volta in volta i tratti di corsa, per poi “unirli” tra loro e arrivare al primo grande obbiettivo: la corsa continua per un’ora. 

corsa e peso

PRIME DUE SETTIMANE

3 minuti camminata + 2 minuti di corsa da ripetere per 6 volte

I minuti totali di corsa sono 12, quelli di camminata 18, per un totale di 30 minuti. Questo programma può essere fatto 2, massimo 3 volte la settimana. Prima di iniziare l’allenamento successivo, è opportuno che tutti i dolori derivanti dall’allenamento precedente siano spariti! Se nelle due settimane ancora concludete l’allenamento molto affaticati allora potrete aggiungere una terza settimana.

3^ e 4^ SETTIMANA

3 min camminata + 4 min corsa da ripetere per 5 volte

I minuti di corsa salgono a 20, un incremento notevole, quindi andate piano, l’obiettivo è quello di concludere i 4 minuti di corsa senza mai fermarsi. Sempre 2 o 3 volte la settimana, se i dolori sono scomparsi completamente.

Corsa per un'ora

5^ SETTIMANA

3 min camminata + 6 min corsa da ripetere per 5 volte

I minuti di corsa salgono a 30, la durata totale dell’allenamento è di 48 minuti.

6^ SETTIMANA

I minuti di corsa sono 40, la durata totale dell’allenamento è di 55 minuti. Ci stiamo avvicinando all’ora di allenamento.

3 min camminata + 8 min corsa da ripetere per 5 volte

7^ SETTIMANA

Passate a questa fase solamente dopo aver digerito molto bene lo fase precedente. Questo allenamento dura esattamente un’ora. Fatelo per 2 settimane, finché non diventa abbastanza facile arrivare alla fine dei 12 minuti di corsa.

3 min camminata + 12 min corsa da ripetere per 4 volte

9^ SETTIMANA

Ormai siete pronti per il grande passo. I minuti di corsa diminuiscono leggermente, ma i tratti di corsa continua subiscono un aumento notevole.

5 min camminata + 20 min corsa da ripetere per 2 volte

Correre e allenarsi

10^ SETTIMANA

Fate questo allenamento per altre 2 settimane, non abbiate fretta.

5 min camminata + 25 min corsa da ripetere per 2 volte

12^ SETTIMANA

5 min camminata + 45 min corsa.

13^ SETTIMANA

Finalmente siete in grado di correre per un’ora. Avete impiegato 3 mesi, ma intanto questi mesi non sono stati vani perché vi siete regolarmente allenati e poi siete arrivati a questo risultato senza rischiare, senza stancarvi eccessivamente e senza soffrire troppo.

5 min camminata + 60 min corsa.

Nel prossimo post noi di informarea vi daremo altri trucchi e segreti del running.

 

Ti potrebbe interessare anche

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Iscriviti al nostro canale Telegram

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

Approfondimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.