Come colorare righe alternate in Excel

7 Condivisioni

Come colorare righe alternate in Excel, un tutorial per rendere più facile l’analisi del foglio dati e renderne la grafica più piacevole.

Ti è già capitato diverse volte di vedere righe o colonne di colore alternati su fogli Excel e sono certo che ti sarai chiesto: ma come hanno fatto a farlo? Tranquillo, niente di più facile.

Nelle ultime versioni di Excel è possibile applicare un formato preimpostato dove lo sfondo di righe o colonne alternate si applica automaticamente non appena aggiungerai righe e colonne.

sfondo righe

In questo articolo ti spiegherò come colorare righe alternate in Excel migliorandone la leggibilità attraverso tre semplici modalità: il comando Formatta come tabella, la formattazione condizionale e l’utilizzo di VBA per creare righe di codice per personalizzare la tabella.

Come colorare righe alternate in Excel con Formatta come tabella

Utilizzare questa modalità è molto semplice. Apri Excel e seleziona nel foglio su cui stai operando l’intervallo di celle che vuoi formattare.

Vai poi sul menu Home > Formatta come tabella. Troverai una serie di stili di tabelle con righe alternate da applicare. Scegline una ed il gioco è fatto. Ricorda prima di confermare di spuntare la casella Tabelle con intestazioni dopo la scelta dello stile.

sfondo righe

Se desideri passare dallo stile delle righe alternate a quello delle colonne alternate, seleziona tutta la tabella e clicca su Progettazione. Togli la spunta alla casella Righe altern. evidenz. e seleziona la casella Colonne altern. evidenz..

griglia colori

Per personalizzare il colore delle righe alternate in Excel vai su Home > Formatta come tabella > Nuovo stile tabella. Qui puoi selezionare Prima striscia riga e cliccare sul pulsante Formato per scegliere il colore di riempimento e subito dopo Seconda striscia riga ed eseguire la stessa operazione. Conferma premendo sul pulsante Ok.

sfondi righe

Nel caso dovessi aggiungere nuove righe alla tabella con righe alternate, dovrai copiare i formati di colori alternati nelle nuove righe attraverso il comando Copia formato. Seleziona le ultime due righe, premi poi sull’icona in alto, nella Home, di Copia formato e posizionati sull’ultima riga vuota per poi premere col tasto destro del mouse su Incolla nel menu che a comparsa (oppure CTRL+V).

Come colorare righe alternate in Excel con la Formattazione condizionale

Un’altra modalità per avere righe colorate alternate in una tabella Excel è attraverso una regola di formattazione condizionale.

Seleziona l’intervallo di celle che vuoi formattare (puoi anche selezionare tutto il foglio con il pulsante Seleziona tutto) e vai su Home > Formattazione condizionale > Nuova regola.

Seleziona poi il tipo di regola Utilizza una formula per determinare le celle da formattare, nella finestra Selezionare un tipo di regola. Nel campo Formatta i valori per cui questa formula restituisce Vero, digita =RESTO(RIF.RIGA();2)=0. Premi sul pulsante Formato e scegli un colore di riempimento. Premi poi su OK per visualizzare il risultato ottenuto.

Per avere colonne di colore alternate, il comando è =RESTO(RIF.COLONNA();2)=0.

righe colorate

Con la formattazione condizionale, aggiungendo nuove righe o colonne il colore di riempimento verrà inserito automaticamente.

Per modificare la Formattazione Condizionale, devi andare su Home > Formattazione condizionale > Gestisci regole > Modifica regola, se invece vuoi rimuovere una formattazione condizionale, vai sempre su Home > Formattazione condizionale > Cancella regole e scegliere uno dei due comandi tra Cancella regole dalle celle selezionate oppure Cancella regole dal foglio intero.

Come colorare righe alternate in Excel con Formatta con VBA

Per gli esperti di Macro VBA in Excel, ecco una piccola funzione con cui giocare e che puoi modificare a piacere:

Sub ColoraRigheAlternate()

Range(“A2:B10”).Interior.ColorIndex = 2

For j= 2 To 10 Step 2

Range(“A” & j & “:B” & j).Interior.ColorIndex = 36

Next j

End Sub

7 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli