Come collegare iPhone al Mac come modem

Ti trovi in un posto sprovvisto di reti e non sai come connetterti a Internet con il tuo Mac? Devi completare un lavoro importante e non sai come fare? Se non lo sai, se possiedi un iPhone con un abbonamento dati attivo puoi risolvere il problema attivando la funzione Hotspot personale.

Si tratta di una funzione introdotta con iOS che consente all’iPhone di condividere il collegamento Internet 3G o 4G con altri dispositivi (PC, Mac, tablet, console videogames, ecc.), purché il tuo operatore telefonico lo consenta. Questo rende il tutto molto più facile poiché, attraverso l’uso della rete dati del tuo melafonino, puoi non solo navigare online ma anche scaricare file sul tuo Mac ovunque ti trovi.

Continua a leggere per scoprire come collegare iPhone al Mac come modem e condividerne il segnale WiFi, Bluetooth e USB.

Come collegare iPhone al Mac come modem

Per quanto riguarda la condivisione via Wi-Fi, per collegare iPhone al PC come modem, devi attivare l’opzione Hotspot Personale dal menu Impostazioni dell’iPhone. Trova la rete Wi-Fi creata dall’iPhone nelle opzioni Wi-Fi del tuo Mac, avviando la ricerca di nuove reti senza fili, selezionala e inserisci la Password mostrata dall’iPhone per stabilire la connessione. In questo modo il tuo Mac sarà collegato all’iPhone che funzionerà da modem con l’utilizzo della rete dati del tuo operatore telefonico.

Per collegare iPhone al Mac come modem tramite USB (con il cavetto in dotazione), devi collegare l’iPhone al Mac e otterrai una finestra di dialogo che ti porterà alla sezione Network delle Preferenze di Sistema. Da qui puoi selezionare l’iPhone.

Per collegare iPhone al Mac come modem tramite Bluetooth, devi attivare il Bluetooth su entrambi i dispositivi, abbinali e di nuovo dovrebbero apparire le opzioni di collegamento di Preferenze di Sistema > Network.

Hotspot personale

Conclusa la navigazione su Internet, per disattivare la modalità modem dell’iPhone devi andare su Impostazioni > Hotspot Personale e bloccare quest’ultima opzione.

Con l’introduzione dell’ultimo iOS e dal sistema operativo Yosemite in poi, non c’è più bisogno di attivare la funzione Hotspot personale, poiché se l’iPhone e il Mac sono vicini, la funzione Hotspot personale si attiverà automaticamente con la navigazione su Internet e si disattiverà sempre automaticamente con la chiusura della navigazione.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.