Come capire se ti hanno bloccato su Telegram

Vuoi sapere come capire se ti hanno bloccato su Telegram? Ecco la risposta al tuo dubbio: “Mi hanno bloccato sì o no?

Scrivere, condividere messaggi, foto, video e file con i tuoi amici può essere una forma non solo di divertimento ma anche di lavoro. Grazie a Telegram, infatti, puoi decidere se creare gruppi privati, chat personali o addirittura conversazioni segrete da sfruttare nel lavoro tanto quanto nella vita privata.

Non sempre però si riesce a comunicare nel modo opportuno, ti sarà sicuramente successo di incorrere in conversazioni dove ti è venuta voglia di bloccare qualcuno o perché no di conoscere se sei stato bloccato o meno. Sebbene Telegram sia molto simile alle altre applicazioni di messaggistica istantanea esso si differenzia in modo significativo per il blocco dei contatti rendendo non proprio semplice capire quando si è bloccati.

Nelle prossime righe ci focalizzeremo su come capire se ti hanno bloccato su Telegram, dando uno sguardo anche alle possibili soluzioni.

Indice

Ecco la risposta al tuo dubbio: bloccato su Telegram si o no?

spunte telegram

Riuscire a capire se ti hanno bloccato o meno su questa applicazione non è semplicissimo, ma con un po’ di attenzione e intuito possiamo scoprirlo. Vediamo quali sono gli indizi che possono farti capire se sei stato bloccato su Telegram.

L’immagine di profilo

Il primo indizio è sicuramente quello di visionare l’immagine di profilo della persona che pensi ti abbia bloccato. Nel caso in cui non comparisse la sua foto è opportuno cominciare ad avere un dubbio concreto.

Messaggio sotto la foto profilo

Oltre alla scomparsa dell’immagine di profilo devi porre attenzione anche sulla parte subito sotto a questa. Telegram obbliga i propri utenti nello scrivere un messaggio di presentazione, sia questo un username o una frase; nel caso in cui non visualizzassi nulla allora forse abbiamo un blocco.

Chiamata

Entriamo più nel tecnico, se la foto profilo e il messaggio sullo stato non ti bastano a togliere il dubbio, prova ad effettuare una chiamata VoIP dalla conversazione. Nel caso tu fossi tra i bloccati di quel contatto, Telegram non ti permetterà di chiamare, visualizzando a schermo il messaggio: Connessione fallita. Per provare: apri la conversazione di Telegram, premi sui tre puntini in alto a destra e tappa su Chiama.

Chat

Alternativa più soft, ma altrettanto valida è provare a scrivere un messaggio alla persona interessata. Se non ti vedi l’orario dell’ultimo accesso e visualizzi solo una spunta invece che due, allora con molta probabilità sei stato bloccato.

Leggi anche: Cosa vede un contatto eliminato su Telegram

Dopo quanto si sblocca Telegram

Alcune applicazioni hanno un blocco temporaneo mentre Telegram ha una politica sicuramente più dura. Non puoi, infatti, essere sbloccato fin quando la persona che lo ha fatto non decide di sbloccarti manualmente. A tal proposito ti consiglio di leggere il paragrafo come farsi sbloccare su Telegram.

Cosa succede quando si blocca qualcuno

come si fa a capire se ti hanno bloccato su telegram

Da un punto di vista tecnico quando vieni bloccato su Telegram non puoi compiere determinate azioni.

  • Messaggi: la prima limitazione consiste nel non ricevere i messaggi o i file dalla persona che hai deciso di bloccare. Questa potrà inviarti messaggi o altro ma la tua applicazione non riceverà nulla.
  • Chiamate: stesso discorso per le chiamate e le videochiamate. Nel momento in cui blocchi un utente non riceverai chiamate da quel numero.
  • Stato e immagini: quando decidi di inserire nella lista dei bloccati qualcuno, quest’ultimo non potrà più visualizzare la tua immagine di profilo e il messaggio sotto di essa.
  • Ora della connessione: nessuno potrà sapere quando ti sei connesso su Telegram, ma devi sapere che quando sei online la persona bloccata potrà vedere che lo sei anche se non avrà modo per contattarti.

Come sapere se il tuo account ha una limitazione

come capire se ti ha bloccato su telegram

Sicuramente ti starai chiedendo come puoi scoprire se hai queste limitazioni o meno, i metodi per saperlo ci sono ma bisogna ingegnarsi un po’. Vediamo come fare.

Si parla di limitazione principalmente quando fai parte di un Gruppo Telegram, qui, infatti puoi avere una limitazione di un giorno tanto quanto di un tempo indeterminato. Affinché tu possa scoprire se sei stato limitato o meno puoi contattare il bot @spambot che ti spiegherà in pochissimi secondi le condizioni del tuo blocco e le possibili attività di risoluzione.

Altra soluzione, più che soddisfacente, risiede nel consultare l’elenco di domande frequenti nelle FAQ di Telegram.

Ultima spiaggia, ma su cui tantissimi utenti hanno apprezzato le doti, è il supporto clienti. Per raggiungere la sezione specifica direttamente dallo smartphone segui questo percorso: apri Telegram, premi sulle tre lineette in alto a sinistra e seleziona Impostazioni. In basso troverai la voce Fai una domanda, qui potranno aiutarti a risolvere tutti i dubbi che hai.

Come sbloccarsi quando ti bloccano su Telegram

come capire se qualcuno ti ha bloccato su telegram

Ora che sei consapevole del fatto di essere bloccato è opportuno valutare tutti i metodi per farti sbloccare da qualcuno. Lo scontro in molti casi non è mai la soluzione migliore, ma vediamo come aggirare tale inconveniente.

Contattare la persona che ti ha bloccato tramite un complice

Le missioni più impegnative necessitano di un complice, è quindi necessario riferire a una persona fidata di contattare il numero che ti ha bloccato e convincerlo a sbloccarti. Purtroppo, da solo non puoi fare molto e una figura che possa mediare tra le parti è sempre un’ottima idea.

Aprire un gruppo in cui è presente la persona che ti ha bloccato

Se proprio non vuoi che qualcuno si intrometta nelle tue faccende, puoi aggirare letteralmente il blocco di Telegram. Forse non sai che la persona che ti ha bloccato in privato può ancora visualizzare i tuoi messaggi e i tuoi file in un Gruppo Telegram in comune. Puoi quindi convincere la persona che ti ha bloccato a sbloccarti scrivendo in un Gruppo in comune, comunicandoci in modo indiretto. E se non hai un gruppo in comune con questa persona? In questo caso non ci sono soluzioni, puoi sperare che il tuo amico ti sblocchi di sua volontà o che venga convinto dal tuo complice.

Seguici iscrivendoti al nostro canale Telegram di Informarea per guide, news e offerte Amazon.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Approfondimenti