Come cancellare il proprio account Netlog

0 Condivisioni

Ancora oggi continuate a ricevere notifiche da Netlog e non sapete come cancellare il vostro account? Niente paura in questo post vi spiegheremo come cancellarsi da Netlog.

Segui Informarea su Telegram

Con l’affermazione di Facebook e Twitter, il social network belga rivolto alla gioventù europea, Netlog, ha perso molti utenti e la sua popolarità è venuta sicuramente meno.

netlog login

I passaggi per cancellarsi da Netlog sono i seguenti:

Colleghiamoci al sito http://it.netlog.com/ ed effettuiamo il login con i nostri dati. Nel caso in cui non ricordassimo più la password è possibile recuperarla inserendo il proprio indirizzo email.

Dopo aver effettuato l’accesso, clicchiamo in alto a destra sulla voce Impostazioni e rechiamoci nella sezione Account, posto nel menu in alto. Nel pannello di controllo Account sono presenti varie voci: Nick Name, Password, Trust, Cancella, scegliamo, cliccandoci sopra, la voce Cancella.

cancellare profilo Netlog

Nella pagina Cancella il tuo account Netlog scegliamo una delle ragioni per la quale vogliamo abbandonare il social network e clicchiamo sul link Vuoi ancora cancellare il tuo account? Clicca qui per continuare… Inseriamo la nostra Password, le Note e il codice di sicurezza indicato e clicchiamo sul bottone Cancella account.

Al termine della procedura Netlog ci reindirizzerà alla Home con il seguente messaggio di conferma: Il tuo account Netlog è stato cancellato correttamente. Speriamo di rivederti presto.

Non ci rimane che aspettare due settimane senza effettuare il login in modo che i nostri dati siano eliminati definitivamente dal sito.

Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.