Come bloccare i post offensivi su Instagram

0 Condivisioni

Instagram ha introdotto ultimamente una funzionalità capace di bloccare i commenti offensivi e volgari vanificando il tentativo di molti utenti di sfogare le loro frustrazioni sui social.

Vuoi ripulire i post offensivi o non appropriati sul tuo profilo Instagram? Su tutti i social, come anche su Instagram, è possibile imbattersi in persone non sempre educate, anzi. Spesso i contenuti dei commenti sono non solo offensivi ma anche censurabili.

Come bloccare i commenti su Instagram

L’app che oggi vanta oltre 500 milioni di utenti attivi, è stata creata da Kevin Systrom ed è stata acquistata da Facebook nel 2012. Il suo scopo è quello di condividere le esperienze di tutti gli utenti che attraverso le foto vogliono esprimere i propri stati d’animo.

Solo recentemente fa, l’app di Instagram, disponibile per Android, iOS e Windows 10 Mobile, aveva aggiunto le funzionalità Instagram Stories e lo zoom su foto e video. Ora con il nuovo aggiornamento bloccare i post offensivi su Instagram è davvero facile.

Il primo passo per bloccare i post offensivi su Instagram è controllare innanzitutto di aver scaricato l’ultima versione dell’app fotografica di Facebook sul tuo smartphone.

A questo punto vai nella scheda del tuo profilo (icona con l’omino in basso a destra), tocca l’icona con la ruota dentata per accedere alla finestra delle Opzioni.

Scorri le voci e tocca Commenti.

instagram_1

Subito dopo metti su On l’opzione Nascondi commenti non appropriati.

instagram_2

Così facendo filtrerai tutti i messaggi che contengono parole offensive o inappropriate.

Se i filtri di Instagram non ti bastano, puoi tranquillamente aggiungere altre parole e digitarle nel riquadro PAROLE CHIAVE PERSONALIZZATE, per applicarle non solo ai commenti nuovi ma anche a quelli esistenti. Al termine dell’operazione tutti i tuoi post saranno puliti e senza frasi oscene.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.