Che fine hanno fatto i Gazosa

4 Condivisioni

Che fine hanno fatto i Gazosa? Cosa fanno oggi i quattro ragazzi che nel 2000 conquistarono l’Italia con la loro musica per poi eclissarsi rapidamente? Stiamo parlando di Jessica Morlacchi, i fratelli Valentina e Federico Paciotti e Vincenzo Siani che all’epoca erano appena adolescenti.

La band nasce nel 1998 dall’unione tra Jessica Morlacchi (11 anni, cantante e bassista), Vincenzo Siani (12 anni, batterista) e i fratelli Valentina (13 anni, tastierista) e Federico (11 anni, chitarrista) Paciotti.

Il gruppo inizialmente si chiamava Eta Beta poi Zeta Beta fino ad arrivare al definito nome di Gazosa, che fu anche il nome del loro primo album. Il successo arrivò veloce e travolgente grazie alla cantante e produttrice Caterina Caselli che mise sotto contratto i quattro ragazzini con la sua casa discografica Sugar.

i gazosa

Tutto partì dalla vittoria del 51° Festival di Sanremo 2001 nella sezione “giovani” con il pezzo Stai con me Forever, che diventò un brano gettonatissimo in radio ed apprezzato soprattutto dai giovani.

Il vero successo però arrivò con la canzone www.mipiacitu, vero tormentone di quella estate ed addirittura spot della compagnia telefonica Omnitel.

L’ascesa e il successo del gruppo fu esplosiva tanto da diventare addirittura gli autori della colonna sonora del film Atlantis della Disney.

Che fine hanno fatto i Gazosa?

Nel 2002 i Gazosa tornano a Sanremo stavolta tra i big classificandosi decimi. Purtroppo il brano proposto: Ogni giorno di più tradisce le aspettative e il successo resta abbastanza circoscritto ai soli fans; infatti il successivo album dal titolo Inseparabili segna la fine del gruppo e la successiva separazione nel 2003.

Che fine ha fatto Jessica Morlacchi

gazosa band

Dopo lo scioglimento della band Jessica non abbandona la sua passione per la musica iniziando a suonare nei locali romani con la sorella. Nel marzo del 2005 si rivede sul palco dell’Ariston del festival di Sanremo invitata a duettare con Marco Masini nel brano Nel mondo dei sogni. L’anno successivo cambia casa discografica e firma per la MBO producendo due singoli in due anni: prima la canzone Un bacio senza fine poi l’anno successivo Pensieri Timidientrambi raccolti nel E.P dal titolo Amo il sole pubblicato nel 2012.

Nel 2011 torna in pubblico partecipando al Canto di Natale. Nel 2013 prende parte al talent show The Voice of Italy schierata nella squadra di Riccardo Cocciante, ma non arriva in fondo perché eliminata dopo qualche puntata.

Nel 2019 partecipa come concorrente al programma televisivo Ora o mai più in onda sul circuito RAI, in cui viene seguita dal coach Red Canzian e presenta il suo nuovo brano Senza ali e senza cielo. Nella competizione si classifica  seconda dietro Paolo Vallesi.

Che fine ha fatto Valentina Paciotti

gazosa www mi piaci tu

Dopo aver cercato in tutti modi di rimettere insieme la band è l’unica componente del gruppo che sembra aver abbandonato totalmente il mondo della musica.

Che fine ha fatt0 Federico Paciotti 

gazzosa gruppo

A differenza della sorella lui non ha mai abbandonato il mondo della musica anche se del vecchio successo nemmeno l’ombra. Ha preso lezioni di chitarra da Richard Benson. Successivamente ha continuato a suonare con Davide Rossi, figlio del grande Vasco, ed ha collaborato anche con Valerio Scanu.

Che fine ha fatto fatto Vincenzo Siani 

i gazosa

Anche lui non si è mai arreso alla fine della band Gazosa ed ha cercato sempre di rianimarla. Nel 2009 ha aggiunto dei nuovi componenti al gruppo ma senza successo; nel 2011 di quel gruppo era rimasto solo il Paolo de Angelis ingaggiato come chitarrista. Vincenzo contemporaneamente cerca di portare avanti la sua carriera musicale come solista ma con scarso successo. Si è anche riciclato come insegnante di batteria e continua a calcare i palchi live come spalla ad artisti di seconda fascia.

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco