Che fine hanno fatto i Blues Brothers

6 Condivisioni

Che fine hanno fatto i Blues Brothers? Se negli anni 80 sei stato conquistato dalle vicende del film The Blues Brothers vorrai certo sapere che fine hanno fatto i protagonisti di questo leggendario film e quali sono state le loro vicende successive all’uscita della pellicola.

Originariamente i Blues Brothers erano un gruppo musicale blues e soul fondato nel 1978 dai comici John Belushi e Dan Aykroyd divenuti noti al grande pubblico per essere stati gli ospiti musicali della puntata del 22 aprile del 1978 dello show Saturday Night Live. A seguito del grande successo televisivo arrivarono anche ad incidere un album “Briefcase Full of Blues”.

Che fine hanno fatto i Blues Brothers

blues brothers film

Ma l’apice del loro successo arrivò con l’approdo al grande cinema, quando nel 1980 uscì la commedia musicale The Blues Brothers. In poco tempo fu un successo planetario, tanto grande che anche chi non avesse visto il film era in grado di identificarli nel loro stile caratterizzato dai vestiti scuri, dal cappello e dai proverbiali Ray-Ban Wayfarer.

Il film narra le vicende dei disonesti fratelli JakeJolietBlues (John Belushi) ed Elwood Blues (Dan Aykroyd) che decidono di aiutare l’orfanotrofio che li aveva ospitati da bambini ad evitare la chiusura. Poiché la suora Mary Stigmata, da loro chiamata “la Pinguina” non accetta soldi sporchi, i due fratelli decidono di reperire il denaro necessario formando un gruppo musicale insieme ai loro ex compagni e girando in tour per i locali.

Ma vediamo insieme cosa fanno oggi tutti i protagonisti del film The Blues Brothers: “In missione per conto di Dio“.

Che fine ha fatto John Belushi blues brother

L’attore comico e cantante di origine albanese John Adam Belushi nasce a Chicago il 24 gennaio 1949. Noto al grande pubblico soprattutto per i due film (dei solo 8 girati) diretti da John Landis, Animal House (1978) e soprattutto The Blues Brothers (1980), nel quale recita accanto al grande amico Dan Aykroyd.

Ma cosa ha fatto dopo questo grande successo? John aveva in programma di continuare il filone delle commedie insieme a Dan Aykroyd, purtroppo delle 5 in programma ne riuscirà a fare solo due prima di morire prematuramente.

Gi ultimi due film di Belushi furono “Chiamami aquila” di Michael Apted, una romantica storia d’amore e successivamente  I vicini di casa” di John Avildsen, commedia nera in cui per la terza e ultima volta John Belushi recita al fianco dell’amico Dan Aykroyd. Nonostante John si dimostrò all’altezza anche in questi nuovi ruoli le pellicole non si avvicinarono nemmeno un po’ al successo avuto con The Blues Brothers.

Il 5 marzo 1982 a soli 33 anni muore a causa di un’intossicazione dovuta ad una miscela di cocaina ed eroina. Il problema della droga non fu un problema degli ultimi anni di vita ma una costante che lo accompagnò praticamente da sempre fin dagli esordi del 1973 durante lo show Lemmings. L’uso smodato di cocaina oltre che causa della sua morte fu anche motivo di contrasto sul set con quasi tutti i registi che concordavano nell’assoluta genialità di John come attore e nelle difficoltà caratteriali fuori dal ruolo di attore. La cocaina fu una costante talmente forte per i protagonisti del film The Blues Brothers che la produzione stanziò addirittura una cifra del budget per reperirla giustificando la cosa con l’utilizzo della stessa per prolungare la resistenza degli attori dopo le notti insonni.

Che fine ha fatto Dan Aykroyd

blue brothers

L’altro protagonista del film Blues Brothers è l’attore di origine canadese Daniel Edward “Dan” Aykroyd. Dopo il grande successo ottenuto insieme a John Belushi nella nota pellicola, Dan aveva in programma una serie di commedie con il suo “gemello”; programma che poi sospese a causa della morte prematura di John. A seguito di questa tragedia decise di lasciare lo show Saturday Night Live.

A partire dal 1982 gira una serie di film : “Doctor Detroit”,Una poltrona per due (1983) con un esilarante Eddie Murphy e “Ghostbusters Acchiappafantasmi (1984) ottenendo enormi successi. Dopo le commedie Aykroyd interpreta il suo primo ruolo drammatico nel film “A spasso con Daisy, con il quale ottiene subito una nomination all’Oscar come migliore attore non protagonista. Mentre andrà peggio a livello di fortuna con altri due film “Due palle in buca” e “Nient’altro che guai”.

A partire dagli anni 90 comincia lentamente a tramontare a livello di notorietà con film che riscuotono scarso successo come “Papà, ho trovato un amico”  e soprattutto nel 2000 con il film Blues Brothers: Il mito continua”, sequel del glorioso The Blues Brothers, facendo coppia con John Goodman. Il film però delude le aspettative e non regge il confronto con l’originale

Fuori dal cinema da segnalare nel 1985 la sua partecipazione a USA for Africa: un gruppo di 45 celebrità della musica pop tra cui Michael Jackson, Lionel Richie, Billy Joel, Stevie Wonder e Bruce Springsteen, per cantare il brano “We Are the World.

Che fine ha fatto James Brown

blus brother

Il ruolo del Reverendo Cleophus James fu interpretato dal grande cantante James Brown. James non abituato a cantare in playback decise di cantare il suo pezzo live sul set. Considerato una delle più importanti e influenti figure della musica del XX secolo, è stato un pioniere nell’evoluzione della musica gospel e rhythm and blues, nonché del soul, del funk, del rap, e della disco music. Dopo l’enorme successo iniziale della sua carriera, l’esplosione della disco music  verso la fine degli anni 70 lo spiazzò un po’,  e fu proprio la partecipazione nel film “The Blues Brothers  e l’apparizione a “Rocky IV in cui cantò la proverbiale Living in America, a rilanciarlo al grande pubblico. Muore il giorno di Natale del 2006 a 76 anni.

Che fine ha fatto Cab Calloway

i blues brothers

Cab Calloway fu un grande cantante, musicista e attore statunitense che ebbe successo negli anni quaranta e cinquanta. L’apparizione in The Blues Brothers dove interpreta un dipendente dell’orfanotrofio, lo riportò alla fama. Al film prese parte avendo già settant’anni e lo fece scoprire alle nuove generazioni, che non lo avevano conosciuto all’epoca d’oro del jazz. Grazie a questa nuova ribalta successivamente tenne diversi concerti dal vivo e collaborazioni con cantanti e musicisti ben più giovani di lui. Muore il 19 novembre del 1994.

Che fine ha fatto Ray Charles

blus brothers

Ray Charles nel film interpreta il proprietario del negozio Ray’s Music Exchange dove la band compra gli strumenti e gli amplificatori. Fu un grande cantante e pianista statunitense, considerato uno dei pionieri della musica soul, muore a 73 anni nel 2004 per una malattia al fegato dovuta allo smodato uso di droghe.

Che fine ha fatto Matt Guitar Murphy

elwood blues

Il chitarrista statunitense Matt Guitar Murphy nel film interpreta il marito di Aretha Franklin e se stesso. La sua partecipazione al film è figlia della partecipazione allo show Saturday Night dove conosce John Belushi e Dan Aykroyd. Nel 2003 un infarto pone fine alla sua carriera di musicista, farà qualche breve apparizione pubblica per poi morire il 15 giugno del 2018.

Che fine ha fatto Aretha Franklin

film the blues brothers

Aretha nella pellicola interpreta la parte della moglie di Matt “guitar” Murphy ed esegue il suo vecchio successo Think, Fu una cantautrice e pianista statunitense, una delle icone della musica gospel, soul e R&B. Partecipa anche anche al sequel Blues Brothers: Il mito continua. Muore il 16 agosto del 2018 per un cancro al pancreas a 77 anni.

Che fine ha fatto Steve Cropper

blues brothers
Steve Cropperth è un chitarrista, compositore e paroliere statunitense, la sua notorietà è dovuta soprattutto alla sua militanza nella soul band Booker T. & the MG’s e per la partecipazione al film The Blues Brothers nel 1980 e nel sequel The Blues Brothers – Il mito continua (1998). Steve è stato al 36° posto nella lista dei 100 migliori chitarristi di sempre, pubblicata dalla rivista Rolling Stone.

Che fine ha fatto Twiggy Lawson

the blues brothers

Twiggy Lawson è una modella, attrice e cantante inglese. Nel film The Blues Brothers interpreta una ragazza cui Elwood dà un appuntamento in un’area di servizio attendendolo invano. Fra le sue apparizioni post film è da segnalare la sua presenza dalla 5ª alla 9ª stagione come uno dei giudici del concorso America’s Next Top Model.

Che fine ha fatto Lou Marini

blues brothers cast

Lou Marini è un sassofonista statunitense di origini italiane. Fu membro della band dello spettacolo televisivo Saturday Night Live dal 1975 al 1983 e recitò se stesso nei film The Blues Brothers e Blues Brothers 2000. Nel giugno 2010 è stato nominato direttore artistico del primo Brianza Blues Festival presso la Villa Reale di Monza.

Che fine ha fatto Alan Rubin

jim belushi blues brothers

Alan Rubin è stato un trombettista statunitense ed ha fatto parte della Blues Brothers Band, ha impersonato “Mr. Fabulous” nel film The Blues Brothers e nel sequel del 1998 ed era membro del gruppo in tournée. Muore l’8 giugno del 2011.

Che fine ha fatto Carrie Fisher

dan aykroyd blues brothers

Carrie Fisher è stata un’attrice, sceneggiatrice e scrittrice statunitense. Nel film è celebre la scena del tunnel in cui Jake (John Belushi) inventa una serie di scuse con la sua ex fidanzata, riuscendo ad ammansirla con un solo sguardo. Successivamente fu una protagonista della saga di Star Wars nell’Impero colpisce ancora del 1980 e nell’ultimo film della trilogia “Il ritorno dello Jedi del 1983. Grazie alla saga di Guerre stellari ebbe un successo mondiale che la rese famosa in tutto il mondo.  Nel 1989 si fece notare in “Harry, ti presento Sally…, nel 2015 riprese il ruolo di Leila Organa in Star Wars: “Il risveglio della Forza”. Muore il 27 dicembre 2016.

Che fine ha fatto John Franklin Candy

the blues brothers cast

John Franklin Candy è stato un attore e comico canadese, dopo la partecipazione al film The Blues Brothers continuò a fare cinema di buon livello, da segnalare la sua interpretazione al fianco di Steve Martin nel film Un biglietto in due del 1987. Morì a soli 43 anni nel sonno il 4 marzo 1994 in Messico mentre girava le riprese del film Wagons East. 

Che fine ha fatto Kathleen Freeman

cast blues brothers

Kathleen Freeman, è stata un’attrice statunitense. Dopo The Blues Brothers interpreta altri film di successo fra i più noti “Gremlins 2 – La nuova stirpe del 1990 e “Una Pallottola spuntata nel 1994. Molto impegnata anche come doppiatrice nei film per ragazzi come DuckTales, Hercules e Shrek . Muore all’età di 82 anni.

Che fine ha fatto Frank Oz

john belushi blues brothers

Frank Oz è un attore, doppiatore, regista e burattinaio britannico. Oltre al celebre film The Blues Brothers ha anche interpretato ruoli nei film “Una poltrona per due”, “Un lupo mannaro americano a Londra e “Blues Brothers – Il mito continua”. E’ il creatore dei Mappet tanto che nel 1984 dirige “I Muppets alla conquista di Broadway. Fra gli altri suoi lavori lo ricordiamo come la voce di Yoda, personaggio della saga di Guerre stellari.

Altri articoli utili

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco