Che fine hanno fatto gli Europe

12 Condivisioni

Che fine hanno fatto gli Europe di The Final Countdown. Se hai vissuto i successi musicali degli anni ’80, allora sono certo che ricorderai il gruppo svedese degli Europe di Joey Tempest. Vediamo che fine hanno fatto.

Le origini degli Europe

Le origini degli Europe partono nel 1978 da Upplands Väsby, un sobborgo di Stoccolma. Il gruppo viene fondato dal chitarrista John Norum, il bassista Peter Olsson, il batterista Tony Niemistö (successivamente Tony Reno), il chitarrista Micke Kling ed il bassista Jan-Erik Bäckström. La band si chiamava WC, ed era dedita suonare le cover di classiche rock band come gli UFO, i Thin Lizzy e gli Status Quo. In poco tempo diventano molto popolari a Stoccolma ma si sciolgono nello stesso anno.

Nel 1979 il gruppo si riforma ma questa volta con il nome di Force ed i componenti sono Peter Olsson (verrà poi sostituito da John Leven), John Norum, Tony Niemistö e Joakim Larsson (verrà poi sostituito da Joey Tempest) proveniente da un altro gruppo di Stoccolma: i Roxanne.

Dopo tante delusioni l’occasione arriva nel 1982. Il gruppo partecipa per la prima volta con il nome di Europe al Rock SM (Swedish rock championship), lo vincono e nel dicembre del 1982 registrano il loro primo album. Gli Europe divengono subito popolari in Svezia e dopo il successo del primo album decidono di produrne un altro intotolato: Wings of Tomorrow.

Pochi giorni dopo l’uscita dell’album gli Europe licenziano Tony Reno ed al suo posto arriva il batterista dei Trilogy: Ian Haugland.

Che fine hanno fatto gli Europe

Nel 1985 nasce quasi per caso il brano The Final Countdown. I proprietari della discoteca Galaxy volevano che una canzone strumentale fosse suonata mentre le persone erano in coda per entrare nel locale. Quella canzone fu The Final Countdown, e sarebbe diventata la più famosa canzone del gruppo. Il singolo occupa il nono posto della Billboard Hot 100 (la principale classifica musicale dell’industria discografica statunitense) ed è in diciottesima posizione della Mainstream Rock Songs (classifica delle canzoni con maggiore messa in onda sulle principali stazioni radio rock). In Italia rimase per 9 settimana al primo posto della classifica dei singoli più venduti, stesso discorso negli altri Paesi.

All’apice del loro successo il chitarrista fondatore John Norum lascia il gruppo e viene sostituito da Kee Marcello, con il quale gli Europe avevano lavorato per la produzione del singolo Give a helpin’ hand.

europe final countdown

Dopo il successo di The Final Countdown, gli Europe raggiungono l’apice del successo, quasi quanto quello di Michael Jackson, con cui condividono la stessa casa discografica: la Epic Records. Sull’onda del successo decidono così di produrre un nuovo album intitolato: Out of This World. L’album contiene grandi pezzi come: Superstitious, Let the Good Times Rock, Ready or Not e una versione nuova di Open Your heart.

Agli inizi di marzo 1992, Joey Tempest collabora con John Norum per il suo singolo We will be strong cominciando a farsi conoscere come solista. Molti componenti del gruppo cominciano progetti individuali e la solidità del gruppo è oramai compromessa. Poco tempo dopo la band annuncia al mondo l’intento di prendersi un periodo di pausa dalla musica.

Che fine hanno fatto gli Europe

europe gruppo musicale

Svedesi come gli Abba, vediamo cosa fanno oggi i componenti degli Europe e se hanno continuato a fare musica oppure hanno preferito ritirarsi dalle scene musicali.

Che fine ha fatto Joey Tempest

cantante europe

Joey Tempest (il cui nome originale è Joakim Larsson ) entra a far parte della band nel 1979 quando il gruppo si chiama ancora Force. E’ considerato il maggior esponente del gruppo, cantante, tastierista e principale autore dei testi e delle musiche.

Dopo lo scioglimento della band nel 1992, e dopo un periodo da solista, Joey è diventato uno dei principali fautori nella reunion del gruppo. Occasionalmente li coinvolge in vari eventi: uno show televisivo nel 1999, il concerto di fine millennio a Stoccolma.

Proprio in occasione del concerto di fine millennio il gruppo pubblica il singolo The Final Countdown 2000. Grazie a queste riunioni occasionali i componenti del gruppo rimangono in contatto e decidono di rimettere su la band ufficialmente il 2 ottobre del 2003 con la formazione classica: il cantante Joey Tempest, il chitarrista fondatore John Norum, Mic Michaeli alle tastiere, John Levén al basso, Ian Haughland alla batteria. L’unione fu consacrata dall’album Start from the Dark .

L’ultimo album è Walk the Earth, per la precisione l’undicesimo, ed è stato pubblicato il 20 ottobre 2017 dalla casa discografica Hell & Back.

Per quel che concerne la vita privata: Joey Tempest è sposato con Lisa Worthington-Larsson e nel 2007 ha avuto James Joakim, il primo figlio, e nel 2014 è nato il suo secondo figlio, Jack.

Recentemente in una intervista ha dichiarato che lo scioglimento del gruppo del 1992 fu una scelta inevitabile e soprattutto benefica, poiché in quel periodo ognuno ha fatto nuove esperienze suonando con diversi artisti o pubblicando album da solista. Questo ha permesso a tutti gli elementi del gruppo di essere carichi ed ispirati al momento della reunion.

Che fine ha fatto Ian Haugland

ian haugland

Batterista dei Trilogy, entra nel gruppo dopo il licenziamento di Tony Reno, subito dopo l’uscita del secondo album del gruppo Wings of Tomorrow. Dopo lo scioglimento del gruppo nel 1992, Haugland registra diversi album e partecipa a diversi tour con band, quali Brazen Abbot, Clockwise, Last Autumn’s Dream, con il suo collega degli Europe, John Norum, e l’ex cantante dei Deep Purple e dei Black Sabbath, Glenn Hughes.

Quando non era impegnato nelle tournée ha lavorato come ospite nel canale radio 106.7 Rockklassiker a Stoccolma.

Haugland è attualmente sposato con Marie Haugland. Ha due figli Jannie e Linnéa mentre un terzo Simon, è deceduto nel 2017 a soli 28 anni.

Che fine ha fatto Mic Michaeli

europe band

Entra nel gruppo nel 1984 come tastierista, per consentire a Joey Tempest di dedicarsi esclusivamente al canto. Dopo lo scioglimento Michaeli registra diversi album e partecipa a diversi tour con gruppi quali Brazen Abbot, Last Autumn’s Dream, e con l’ex cantante dei Deep Purple e Black Sabbath, Glenn Hughes. È stato anche compositore di alcuni pezzi dell’album omonimo di Joey Tempest, uscito nel 2002. Con la reunion degli Europe nel 2004 ha ripreso il suo ruolo di tastierista del gruppo.

Che fine ha fatto John Leven “Q”

the europe

Entra nel gruppo come bassista quando ancora si chiamavano Force al posto di Peter Olsson nel 1981. Dopo lo scioglimento del gruppo Levén registra nuovi album e partecipa a svariati tour con artisti quali Brazen Abbot, Clockwise, Last Autumn’s Dream, Southpaw.

Nel 2004 prende parte alla reunion della sua band storica. Da allora con gli Europe ha inciso altri 4 album.

Che fine ha fatto John Norum

the final countdown europe

Fondatore e chitarrista del gruppo fin dal 1978 quando suonavano nei sobborghi di Stoccolma e si chiamavano WC. Lascia il gruppo nel 1986 sostituito da Kee Marcello. Ha vissuto per alcuni anni negli Stati Uniti, dove ha conosciuto e sposato Michelle Meldrum, fondatrice e chitarrista della band heavy metal Meldrum, da cui ha avuto un figlio, Jake Thomas, nel settembre 2004. Ha avuto un secondo figlio, Jim Henry, nell’aprile 2012 ed una figlia, Céline Margareta, nel luglio del 2014, entrambi dalla fidanzata svedese Camilla Wåhlander. Vive attualmente nei pressi di Stoccolma.

Che fine ha fatto Kee Marcello

Gruppo musicale Europe

Entra a far parte degli Europe nell’ottobre del 1986, sostituendo John Norum, restandoci fino alla scioglimento. Con gli Europe ha inciso due album: Out of This World e Prisoners in Paradise.

Con il trascorrere degli anni, Marcello suona in vari gruppi e produce album di svariati artisti. Poco prima di entrare negli Europe nel 1985, Marcello produce un singolo, Give A Helpin’ Hand, per il progetto umanitario Swedish Metal Aid. La canzone fu scritta da Joey Tempest, cantante degli Europe. Quella fu la prima occasione in cui gli Europe e Kee Marcello collaborarono per la prima volta.

Ha scritto una biografia annunciando di voler far causa agli Europe per averlo escluso dalla reunion. Nel 2016 Marcello firma con l’etichetta italiana Frontiers records per un nuovo album che comprende 2 tracce dalla demo di Prisoners in Paradise.

Europe: The Final Countdown

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco