Capital One Cup: il sogno del Bradford si infrange in finale

Ne avevamo parlato proprio qui su Informarea definendola come una delle più belle favole del calcio moderno: il Bradford in finale di Coppa di Lega inglese.
E’ stata un’avventura avvincente ma come spesso accade proprio davanti all’ultimo passo per la gloria, la squadra del nord di Leeds e i suoi tifosi si sono svegliati – e bruscamente.

Swansea vince la Coppa di Lega 2013

La finale giocata domenica a Wembley (davanti alla solita stupenda cornice di pubblico: 85.000 paganti) è stata vinta dai gallesi dello Swansea con il punteggio di 5 – 0.
Troppo forte la squadra di Michael Laudrup che milita in Premier League: punteggio mai in discussione per i bianconeri gallesi che hanno chiuso il primo tempo in vantaggio per 2 – 0 (goal di Dyer al 15esimo e del bomber Michu in chiusura di prima frazione).
Nella ripresa passerella per lo Swansea con Dyer che realizza il goal del 3 – 0  prima della doppietta di De Guzman.

Michael Laudrup

Con questo successo per la squadra di Laudrup (secondo radiomercato possibile sostituto di Josè Mourinho) si aprono le porte della prossima edizione dell’Europa League.

Per il Bradford un brusco risveglio dopo una cavalcata entusiasmante; proprio come il Rochdale (ultima squadra di League Two a raggiungere la finale di Coppa di Lega) che nel 1962 venne sconfitto in finale dal Norwich.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


Trap85

Trap85

Vincenzo Marino alias Trap85, è un grande appassionato dello sport in generale ma soprattutto del mondo calcistico. Segue la sezione Calcio e Sport e cura contemporaneamente anche altre sezioni. Le sue pillole sportive sono vere e proprie pillole di saggezza e di grande esperienza alla Mario Sconcerti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.