Calendario Serie A 2016/17: curiosità e commenti

0 Condivisioni

Ormai ci siamo! Con il varo del calendario di serie A, avvenuto ieri sera, è stato tratto il dado relativamente alla stagione 2016-2017 che inizierà ufficialmente, a livello italiano, il 21 di agosto, tra meno di un mese.

Come sempre, in occasioni come questa, si cerca di leggere fra le righe, si tenta di “fare le carte” alla stagione che verrà, dando un senso ed un peso al succedersi delle date, degli incontri sulla carta più facili e di quelli più complicati, delle cosiddette “classiche” e delle nuove sfide…

Beh, allora, per questa volta, lo facciamo anche noi…

La prima cosa che balza agli occhi è la partenza in salita cui sembra indirizzata la squadra campione d’Italia: nelle prime giornate, infatti,  i bianconeri affronteranno subito la Fiorentina allo Stadium, per poi far visita alla Lazio ed alla quarta all’Inter del “Mancio”; lo scorso campionato la banda di Allegri incominciò decisamente col piede sbagliato, sebbene avesse un calendario più agevole, ma è chiaro che ripetere quell’esperienza, lasciare cioè un vantaggio cospicuo alle potenziali rivali, potrebbe stavolta costarle caro…

Calendario Serie A 2016-17

Tra queste, almeno lo sperano i suoi tifosi, un avvio non certo agevole spetterà anche ai diavoli di Montella, subito di fronte al …passato, con la sfida al Torino di Mihajlovic, per poi affrontare la difficile trasferta di Napoli.

Per l’Inter, invece, un avvio decisamente più soft; prima di affrontare la Juventus i nerazzurri andranno a Verona col Chievo, poi riceveranno il non certo irresistibile Palermo per poi trasferirsi in casa della neopromossa Pescara; big match ben diluiti nell’arco delle 19 giornate con la Roma alla 7°, il derby alla 13°, ed il Napoli alla 15°.

Calendario molto benevolo per la Roma che,costretta ad entrare subito in forma per via del preliminare Champions che disputerà a cavallo della prima giornata, potrebbe giovarsi del facile abbrivio per prendere il largo: Udinese, Cagliari e Sampdoria nelle prime tre giornate sembrerebbero un bel trampolino per le rinnovate speranze romaniste. La doppia sfida con Inter e Napoli (7° e 8° giornata) rappresenta la prima chiave di svolta per la stagione degli uomini di Spalletti, che poi potranno riprendere il “volo” fino al trittico Lazio-Milan-Juventus dalla 15° alla 17°; insomma un cammino piuttosto liscio e regolare con picchi molto ripidi e concentrati in brevi periodi. 

Prima giornata serie A 2016

Da questo punto di vista il miglior percorso potrebbe essere toccato in sorte al Napoli, chiamato, con o senza Higuain, a sferrare un nuovo attacco alla Juventus; i partenopei infatti non hanno punti di tensione particolarmente elevati e dovranno cercare di evitare soprattutto i cali di tensione contro le piccole, vero tallone d’Achille negli ultimi anni, a partire dalla prima giornata che li vedrà impegnati sul campo del Pescara. Alla seconda ci sarà il Milan al San Paolo e poi via di corsa fino all’8° quando riceveranno la Roma; all’11° l’incrocio-verità con i bianconeri e poi l’Inter alla 15°. Si chiude con la Samp dopo la Fiorentina.

I derby – Il primo sarà quello di Genova alla nona giornata, poi Inter-Milan alla tredicesima. Lazio-Roma alla quindicesima, e una giornata più tardi il derby della Mole tra Juventus e Torino.

 

CURIOSITA’

 È accaduto solo cinque volte che una squadra sconfitta alla prima giornata di Serie A abbia poi vinto il campionato: in tre casi la Juventus (inclusa la stagione 2015/16), in due il Torino. 
Le partite della prima giornata che hanno visto più gol sono Inter-Casale 9-0 del 1933 e Inter-Padova 6-3 del 1959. 
La Roma ha vinto la prima di campionato solo due volte nelle ultime otto stagioni (quattro pareggi, due sconfitte). 
Per il Milan un solo successo al debutto negli ultimi cinque campionati di Serie A; per i rossoneri in particolare tre sconfitte nelle ultime quattro stagioni. 
Nelle ultime sette stagioni, le squadre neopromosse hanno vinto all’esordio solo nel 14% dei casi (tre su 21). 
La Lazio è la squadra che pareggiato più volte nella prima giornata di Serie A (28). 

La Juventus è la squadra ad aver segnato di più nelle partite di esordio in Serie A (182 gol). 
La Fiorentina e la Lazio sono i club che hanno subito più gol nella prima giornata di campionato (99).
Napoli e Milan non si sono mai incontrate ad agosto in Serie A: è l’unico mese mancante in questa sfida. 
Napoli-Roma è stata giocata ben 30 volte ad ottobre (31 con questa stagione): è la sfida di Serie A più giocata in questo mese. 
La Lazio ha vinto solo due dei 10 derby di Serie A giocati a dicembre (3N, 5P). 
La Juventus ha vinto 10 delle 16 sfide di campionato giocate a maggio contro la Roma (tre pareggi e tre sconfitte). 

Queste le date da tenere in mente: inizio il 20-21 agosto e fine il 28 maggio 2017. Sono tre i turni infrasettimanali: il 21 settembre, il 26 ottobre e il 22 dicembre. Le soste sono sei: 4 settembre, 9 ottobre, 13 novembre, 25 dicembre, 1 gennaio e 26 marzo. Il 23 dicembre ad Abu Dhabi si svolgerà la Supercoppa tra Juve e Milan.

Serie A TIM

I COMMENTI

Inter, Ausilio: “Non commento il calendario, tanto dobbiamo affrontarli tutti”. Cairo, presidente del Torino commenta il derby: “Sarà un appuntamento fondamentale per noi l’11 dicembre. Abbiamo vinto poco la stracittadina e possiamo migliorare. Milan, Maiorino: “Faremo il possibile per arrivare al derby davanti all’Inter”. Cagliari, Capozucca: “Il calendario lo prendiamo come viene. Quest’anno sarà difficile e faremo un campionato per mantenere la categoria”. Lazio, Lotito: “Juventus alla seconda? Conta lo spirito della squadra. Mi auguro che la Lazio inizi con la giusta determinazione e con quelle qualità mostrate dall’Italia di Conte. Poi sarà il campo a giudicare”

Scarica il Calendario Serie A 2016-17

0 Condivisioni

Giampiero Giuffré

Giampiero Giuffè: bancario per necessità ma non per vocazione, si butta a capofitto nel mondo radiotelevisivo alla fine degli anni 90′ e per 7 anni conduce su RadioSpazioAperto, insieme al fratello Simone, prima The Football Box, La Scatola del Calcio, dedicata al calcio internazionale, e poi BZona, Allenatori nel Pallone, trasmissione semiseria sul mondo del calcio e del fantacalcio. Appassionato tifoso laziale collabora come redattore o caporedattore con vari siti; dedito anche alla musica caraibica e latina in genere, la balla e ne scrive. In questo blog segue, per ora, la categoria I Miti dello Sport.Blog personale: http://www.giroma.it/

Giampiero Giuffré

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.