Belen Rodriguez confessa: ecco perché ho lasciato Stefano

Dopo qualche frecciatina con l’ex marito Stefano De Martino allo show televisivo Pequenos Gigantes, Belen Rodriguez si è finalmente confidata con il settimanale “Chi“, raccontando in esclusiva la sua separazione.

La showgirl argentina a due mesi dalla separazione da Stefano, ha svelato retroscena e motivi che hanno portato alla rottura:”Ho bisogno di amare perché è la cosa più bella che ci sia. In amore pretendo e anche se mi annoio non butto mai tutto all’aria, il fatto è che ci sono cose senza le quali non è possibile vivere. E a me succede che, quando tutto finisce, cerco di lottare per riaverle, ma se non le vedo più allora smetto definitivamente di amare.” 

Belen Rodriguez si confessa

Sul ritorno di fiamma con l’ex calciatore Marco Borriello, la Rodriguez dice:”Lui è stato il mio primo amore, tutto qui. In un uomo ho bisogno di sentirmi piccola davanti a lui. Voglio che mi faccia sentire imbarazzata della sua presenza. Se dovesse perdere la presa, allora impazzisco e fuggo via. Ho bisogno di un uomo con le palle quadrate per sopportare la mia popolarità. In casa le cose sono diverse, ma quando esco divento Belen, quella che tutti si aspettano. Colui che sarà al mio fianco dovrà accettarlo e avere una grande personalità“.

E prosegue: “Sono sensibile, mi commuovo davanti ad un film o ascoltando una canzone in macchina. Ho 30 anni, ma molte volte mi sembra di averne 50. Ne ho viste di tutti i colori e sotto questo punto di vista sono molto donna. Ma non sono e non voglio essere il maschio di casa, se provassi a farlo finirebbe tutto“. 

Dai un’occhiata anche a: I selfie di Belen Rodriguez

Guarda la Fotogallery

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.