Trovata morta Peaches, la figlia di Bob Geldof

0 Condivisioni

Disperazione in casa Geldof per la morte di Peaches, 25 anni, secondogenita del musicista irlandese Bob Geldof e di Paula Yates, nella sua abitazione a Wrotham, nel Kent.

Bob Geldof e Peaches Geldof

Ancora non rese note le cause della morte potrebbe essere stato un problema cardiaco. Negli ultimi tempi Peaches si era sottoposta ad una alimentazione di succhi vegetali tre volte al giorno per perdere peso e tale dieta le aveva fatto correre dei rischi molto pericolosi perdendo addirittura molti chili in un mese. Sarebbe poi stata seguace di sette religiose e di Scientology ed anche il passato da tossicodipendente avrebbe inciso molto sulla sua psiche, nell’appartamento, comunque, non sono state trovate sostanze stupefacenti e nessuna lettera che annunciava la volontà di un suicidio.

Peaches lascia un marito e due bambine piccole di Astala di quasi due anni e Phaedra, di quasi un anno. Strazianti le parole di Bob Geldof in un messaggio scrive: “Come può essere possibile che non ti rivedremo? Come può essere sopportabile?” e ancora:”Era la più selvaggia, la più divertente, la più intelligente e la più spiritosa e la più matta di tutti noi. Scrivere ‘era’ mi distrugge“.

Sposata due volte, prima con Max Drummey, musicista della band dei Chester French e poi con Thomas Cohen, cantante della band degli S.C.U.M., Peaches Geldof aveva superato a stento la scomparsa della madre Paula Yates, morta di overdose nel 2000 ed ex compagna nel 1997 del leader degli Inxs, Michael Hutchence. In un intervista disse: “Ricordo in giorno in cui mia madre morì, fui costretta da mio padre ad andare normalmente a scuola perché nella sua mentalità dovevamo mantenere la calma e andare avanti. Così andammo tutti a scuola comportandoci come se nulla fosse successo, ma era successo. Non piansi ai funerali e non provai dolore. Ero completamente stordita. Solo a 16 anni ho iniziato a soffrire davvero”.

Peaches Geldof e Paula Yates

Appena un giorno prima della morte Peaches aveva postato su Instagram un’immagine di lei da bambina in braccio alla mamma Paula Yates “Me and my mum“.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Non esitate a lasciare le Vostre impressioni o a porre domande.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.