No easy day: il libro scandalo di un ex marine

0 Condivisioni

In libreria si appresta ad uscire No easy day, il resoconto di un ex marine su come è avvenuta l’uccisione dell’uomo più ricercato del mondo, Osama Bin Laden, in netto contrasto con la versione ufficiale della Casa Bianca e del Pentagono.

Mark Owen (pseudonimo di Matt Bissonnette il nome dell’ex marine), racconta in 300 pagine come, insieme ad altri uomini delle forze speciali americane (Navy Seal), ha portato a termine la missione affrontando non soltanto dure esperienze in Iraq e Afghanistan tra pericoli e avversità, ma sopportando anche dure operazioni di preparazione e addestramenti segreti nelle foreste del Nord Carolina.

No easy day

Il libro racconta anche che l’uccisione di Bin Laden avvenne il 2 maggio 2011 a Abbottabad, in Pakistan. Il capo di Al-Qaeda sarebbe stato intercettato in un’abitazione e ucciso, senza verificare se fosse armato o meno, mentre si trovava su una scala in fondo ad un corridoio buio. Dopo averlo colpito alla testa, i Navy Seal con Bissonnette, avrebbero sparato altri colpi d’arma da fuoco fin quando il corpo non sarebbe rimasto esamine.

Matt Bissonnette documenta anche il prelevamento di campioni di saliva, sangue e midollo osseo allo scopo di potere inequivocabilmente identificare il corpo.

Navy Seal

La versione ufficiale della Casa Bianca e del Pentagono, invece, in netto contrasto con quella di Matt, è quella secondo la quale i marines inziarono a sparare soltanto nel momento in cui Bin Laden si chinò per prendere un’arma da fuoco.

Inutile dire che il libro, svelato in anteprima dall’Associated Press, non solo sta suscitando polemiche in America in piena campagna elettorale per le presidenziali, ma sta provocando anche notevoli problemi al’autore del libro il quale è costantemente minacciato di morte dagli estremisti islamici.

Il gran numero di prenotazioni ha già portato “No easy dayprimo in classifica su Amazon e Barnes&Noble.com.

Di sicuro il libro non passerà inosservato.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.