Hollande è il nuovo presidente della Francia

0 Condivisioni

François Hollande ha vinto le elezioni presidenziali francesi e sarà l’inquilino dell’Eliseo per i prossimi 5 anni.

Il leader socialista diventa il ventiquattresimo presidente della Repubblica Francese, secondo le cifre Hollande ha reggiunto il 51,7% dei voti, contro il 48,3% del presidente uscente, Nicolas Sarkozy.

L’affluenza è stata pari all’80,2%, più alta di 5 giorni fa, ma in calo rispetto al ballottaggio del 2007.

Francois Hollande

Il primo discorso davanti a migliaia di simpatizzanti socialistiè avvenuto a rue Solferino, la strada parigina in cui si trova la sede del partito, per festeggiare la vittoria.Poi la marcia verso place de la Bastille, piena di dimostranti che hanno inscenato una grande festa come accadde nel 1981 quando quando vinse il primo e fin qui unico presidente socialista, François Mitterrand. Hollande si trova a Tulle, capoluogo del dipartimento della Corrèze, il suo feudo elettorale nel Massiccio centrale. In serata è previsto il rientro a Parigi.

Sarkozy

Il neo presidente si è rivolto ai francesi con queste parole: “Sarò il presidente di tutti. Questa sera non ci sono due France, c’è una sola nazione. Ognuno sarà trattato nello stesso modo, stessi diritti e stessi doveri. Nessun figlio della repubblica sarà lasciato indietro o discriminato“. E ancora: “I francesi hanno chiesto un cambiamento, mi impegno a lavorare”. Hollande ha salutato il presidente uscente Sarkozy che ha dato il suo addio “restate uniti, è mia tutta la responsabilità di questa sconfitta“. Sarkozy ha poi voluto “ringraziare tutti i francesi per l’onere di essere stato presidente per 5 anni”. E ha aggiunto che non dimenticherà mai “questo onore immenso“.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.