George Clooney e la moglie Amal aspettano due gemelli

0 Condivisioni

Dopo il matrimonio celebrato il 27 settembre 2014, l’attore George Clooney e la moglie Amal Amaluddin aspettano due gemelli.

La notizia rilasciata dal quotidiano libanese The Daily Star, sembra reale poiché sostenuta da fonti vicine alla famiglia Amaluddin. La coppia aveva già espresso nei giorni scorsi il desiderio di diventare genitori, anche se in passato l’attore americano si era detto sempre contrario a volere un figlio.

George Clooney e Amadal aspettano due gemelli

Dopo un divorzio alle spalle con Talia Balsam e le tantissime love story con donne dello spettacolo e non, tra cui Lisa Snowdon e Sarah Larson, Elisabetta Canalis e Stacy Keibler, l’uomo celebrato dalla rivista People come il più sexy del pianeta, ha deciso finalmente di mettere su famiglia abbandonando il ruolo dell’eterno scapolone.

Ad agosto la coppia aveva iniziato le procedure per l’inseminazione artificiale e dopo un periodo di crisi, in cui i tabloid avevano parlato addirittura di crisi di coppia e possibile divorzio, la situazione sembra rientrata dopo questa notizia sulla presunta gravidanza dell’avvocatessa libanese-britannica.

Insomma se la notizia dovesse essere confermata non rimane che attendere di sapere il sesso dei piccoli Clooney.

Dai un’occhiata anche a: Tutte le donne di George Clooney.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.