Festival Internazionale del Film di Roma 2012: i vincitori

0 Condivisioni

La settima edizione del Festival di Roma si è conclusa con l’assegnazione del Marc’Aurelio D’oro al film indipendente Marfa Girl di Larry Clark.

Segui Informarea su Telegram

Dopo 9 giorni di proiezioni e incontri, tra fischi e applausi e tante polemiche la Giuria Internazionale presieduta da Jeff Nichols e composta dal regista e produttore russo Timur Bekmambetov, dal critico cinematografico Chris Fujiwara, dal regista australiano P.J. Hogan, dallo scrittore e regista argentino Edgardo Cozarinsky, dall’attrice italiana Valentina Cervi e dalll’attrice iraniana Leila Hatami ha dato il premio alla Migliore Pellicola a Marfa Girl di Larry Clark, il premio alla Miglior Regia a Paolo Franchi per il discusso film “E la chiamano Estate“, la cui attrice protagonista Isabella Ferrari ha vinto il premio per la Migliore Interpretazione Femminile.

La Migliore Interpretazione Maschile è andata, invece, a Je’re’mie Elkaim per “Main dans la main” di Valerie Donzelli, ad “Alì ha gli occhi azzurri” di Claudio Giovannesi  il Premio Speciale della Giuria.

Nell’ordine l’elenco dei premi assegnati:

Marc’Aurelio d’Oro per il miglior film – Marfa Girl di Larry Clark
Premio per la migliore regia – Paolo Franchi per “E la chiamano Estate”
Premio Speciale della Giuria – “Alì ha gli occhi azzurri” di Claudio Giovannesi
Premio per la migliore interpretazione maschile – Jeremie Elkaim per “Main dans la main”
Premio per la migliore interpretazione femminile – Isabella Ferrari per “E la chiamano estate”
Premio a un giovane attore o attrice emergente – Marilyne Fontaine per “Un enfant de toi”
Premio per il migliore contributo tecnico – Arnau Valls Colomer per “Mai Morire”
Premio per la migliore sceneggiatura – The Motel Life dei fratelli Polsky
Premio BNL del pubblico – The Motel Life dei fratelli Polsky
Premio CinemaXXI (riservato ai lungometraggi) – “Avanti Popolo” di Michael Wahrmann
Premio Speciale della Giuria – CinemaXXI (riservato ai lungometraggi) – “Picas” di Laila Pakalnina
Premio CinemaXXI Cortometraggi e Mediometraggi – “Pahinida” di Ana-Felicia Scutelnicu
Premio Prospettive per il Miglior Lungometraggio – “Cosimo e Nicole” di Francesco Amato
Premio Prospettive per il Migliore Documentario – “Pezzi” di Luca Ferrari
Premio Prospettive per il Migliore Cortometraggio – “Il gatto del Maine” di Antonello Schioppa

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.