Fantacalcio: Probabili Formazioni 1a giornata Serie A 2013-14

0 Condivisioni

Finalmente si parte, domani alle 18.00 aprirà i battenti il campionato di seria A 2013-14 e con lui i tantissimi tornei di fantacalcio. Importante è partire con il piede giusto e già dalla prima giornata si può iniziare a capire se le scelte estive sono state azzeccate. La partita inaugurale sarà quella che si disputerà a Verona fra la squadra di casa ed il Milan, mentre l’altro anticipo vedrà in scena i campioni d’Italia della Juventus sul difficile campo di Marassi contro la Sampdoria, unica squadra che l’anno scorso ha lasciato i bianconeri a zero punti.-

Domenica il resto del programma, aprirà alle 18.00 la nuova Inter di Mazzarri che ospiterà il Genoa di Liverani, alle 20.45 tutte le altre partite, tra cui Napoli-Bologna con l’esordio di Gonzalo Higuain e Lazio-Udinese: due squadre deluse rispettivamente dalle sconfitte in Supercoppa e nei preliminari di Europa League. Non meno interessante l’esordio della nuova Roma di Garcia a Livorno. Il programma si chiuderà con l’ambiziosa Fiorentina di Montella che lunedi sera ospiterà il Catania di Maran, rivelazione dello scorso campionato.

A voi tutti auguriamo buon fantacampionato e se volete ulteriori informazioni, segreti e dettagli per poter completare le vostre fantasquadre vi consigliamo di scaricare (aggiornata al 24 agosto)  la Bussola del Fantacalcio 2013-14.

Logo Fantacalcio Informarea 

La nostra proposta

Modulo 3-4-3

                                                                               Handanovic

                                                              Monzon     Terranova    G. Rodriguez 

                                                            Cerci     Cuadrato    Hamsik    Alvarez   

                                                                  Higuain      Gomez       Palacio

 

Sabato 24 agosto

Verona-Milan ore 18.00

Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Moras, Maietta, Martinho; Jorginho, Donati, Hallfredsson; Jankovic, Toni, Gomez
A disp: Nicolas, Mihaylov, Bianchetti, Albertazzi, Gonzalez, Cirigliano, Laner, Romulo, Sgrigna, Cacia, Grossi, Ragatzu, Longo. All.: Mandorlini
Squalificati:
Indisponibili: Agostini, Sala

Consigliato: Jorgonho Sconsigliato Moras
Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Mexes, Zapata, Constant; Nocerino, Montolivo, Poli; Niang, Balotelli, El Shaarawy
A disp:
 Amelia, Coppola, De Sciglio, Emanuelson, Silvestre, De Jong, Zaccardo, Cristante, Petagna, Robinho. All.: Allegri 

Squalificati: Muntari (1)
Indisponibili: Vergara, Bonera, Gabriel. Antonini, Traorè, Pazzini, Boateng

Consigliato El Shaarawy sconsigliato Costant

Allegri non ha ancora deciso la formazione da schierare alla prima di campionato. In difesa Abate agirà sulla destra, con Constant sull’altro versante: il rientrante De Sciglio partirà infatti dalla panchina. A riposo resterà De Jong: il centrocampo sarà composto spazio da Montolivo al centro, con Poli e Nocerino ai lati. Boateng non ce la fa. In avanti Balotelli-El Shaarawy-Niang favorito su Robinho, che dovrebbe accomodarsi in panchina. 

Nel Verona Agostini è l’unico a dare forfait, mentre resta in dubbio Sala che ha svolto differenziato a scopo precauzionale. Tutto risolto per Gonzalez che si è unito nuovamente ai compagni.

 

Sampdoria-Juventus ore 20.45

Sampdoria (3-5-2): Da Costa; Gastaldello, Palombo, Costa; De Silvestri, Eramo, Krsticic, Obiang, Castellini; Eder, Gabbiadini
A disp: Fiorillo, Tozzo, Mustafi, Fornasier, Salamon, M.Rodriguez, Gavazzi, Gentsoglou, Wszolek, Soriano, Sansone, Pozzi. All.: Rossi
Squalificati: Regini (1), Renan (1), Laczkò (1), Martinelli (1)
Indisponibili: nessuno

Consigliato Gabbiadini Sconsigliato Gastaldello

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Vucinic, Tevez. 
A disp: Storari, Rubinho, Caceres, De Ceglie, Marrone, Ogbonna, Peluso, Isla, Padoin, Matri, Quagliarella, Llorente, Giovinco. All.: Conte
Squalificati: nessuno
Indisponibili:
 Marchisio, Pepe

Consigliato Pogba Sconsigliato Vucinic

In ottima forma Gabbiadini, autore di una tripletta nell’amichevole infrasettimanale. Il calciatore, sul quale la Juve ha deciso di non puntare in questa stagione, farà coppia con Eder, pienamente recuperato. Nella Juventus out Marchisio sostituito da Pogba. Ogbonna è in preallarme, ma Barzagli appare pienamente recuperato e dovrebbe sistemarsi regolarmente nel pacchetto a tre con Bonucci e Chiellini. Davanti Vucinic sempre favorito su Llorente. Non convocato Pepe, che sabato giocherà con la Primavera.

 

Domenica 25 agosto

Inter -Genoa ore 18.00

Inter (3-5-2):Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Alvarez, Nagatomo; Palacio, Icardi.
A disp.: Carrizzo, Castellazzi, Andreolli, Rolando, Wallace, Pereira, Obi, Kovacic, Taider, Mudingayi, Kuzmanovic, Belfodil. All.:Mazzarri 
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Chivu, Zanetti, Samuel, Milito

Consigliato Palacio Sconsigliato J. Jesus

Genoa (4-3-2-1): Perin; Vrsaljko, Manfredini, Portanova, Antonelli; Kucka, Lodi, Cofie; Bertolacci, Santana; Gilardino.
A disp.: Donnarumma, Zima, Sampirisi, De Maio, Gamberini, Blaze, Ventre, Floro Flores, Velocci, Martinez, Konatè. All. Liverani
Squalificati: Marchese, Biondini (1)
Indisponibili: Polenta, Matuzalem

Consigliato Bertolacci Sconsigliato  Vrsaliko

Icardi, già in ripresa negli ultimi giorni, potrebbe essere protagonista di un recupero lampo. È lui ora il favorito per una maglia da titolare al fianco di Palacio. Alvarez favorito su Kovacic. Il resto della formazione è già fatto. Nel Genoa Liverani saluta l’arrivo di Gamberini. Intanto Matuzalem è quasi fuori invece c’è moderato ottimismo per il recupero di Santana. Fiducia incondizionata a Gilardino. Alle sue spalle il tandem Santana-Bertolacci.

 

Cagliari-Atalanta ore 20.45

Cagliari (4-3-1-2):Agazzi; Perico, Rossettini, Astori, Murru; Dessena, Conti, Ekdal; Nainggolan; Ibarbo, Pinilla.
A disp.: Avramov, Carboni, Oikonomou, Avelar, Eriksson, Cabrera, Nené, Sau, Ariaudo, Del Fabro, Suella, Muroni. All: Lopez
Squalificati: nessuno
Indisponibili:
 Pisano, Cossu

Consigliato Pinilla Sconsigliato Perico
Atalanta (4-3-3): Consigli; Nica, Stendardo, Yepes, Del Grosso; Raimondi, Cigarini, Carmona; Bonaventura, Denis, Livaja. 
A disp.: Polito, Sportiello, Lucchini, Canini, Capelli,  Baselli, Kone, Gagliardini, De Luca, Giorgi Moralez, Marilungo. All.: Colantuno
Squalificati: Giorgi (1)
Indisponibili:
 Brienza, Bellini, Cazzola, Brivio, Migliaccio

Consigliato Denis Sconsigliato Del Grosso

Nei sardi squadra al gran completo con l’eccezione degli indisponibili Cossu e Pisano. Abbondanza e ampio ventaglio di scelte in avanti. Ibarbo e Pinilla i favoriti. Primo imprevisto per i bergamaschi Giulio Migliaccio ha riportato, come confermato dagli esami medici, una distorsione al ginocchio destro con interessamento del legamento collaterale. Tornerà per il match del San Paolo contro il Napoli. Come interno destro sarà schierato Raimondi.

 

Lazio-Udinese ore 20.45

Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Cavanda, Biava, Dias, Radu; Ledesma; Candreva, Gonzalez, Hernanes, Lulic; Klose. 
A disp.: Bizzarri, Strakosha, Ciani, Cana, Novaretti, Biglia, Stankevicius, Onazi, Ederson, Kozac, Floccari, Rozzi. All.: Petkovic
Squalificati: Mauri (6 mesi)
Indisponibili: Konko, F. Anderson, Vinicius, Pereirinha, Alfaro

Consigliato Candreva Sconsigliato Radu
Udinese (3-4-2-1): Kelava; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Allan, G. Silva; Pereyra, Muriel; Maicosuel
A disp.: Benussi, Naldo, Bubnijc, Coda, Pasquale, Widmer, Jadson, Lazzari, Zielinski, Fernandes, Lopez, Di Natale All.: Guidolin
Squalificati:
nessuno
Indisponibili:
Brkic

Consigliato Muriel Sconsigliato Kelava

Contro i friulani si torna all’antico. Dentro Ledesma, Biglia in panca, ipotesi Gonzalez per Petkovic.

Brutte notizie per Guidolin oltre alla partita perda contro lo Slovan Liberec anche la beffa per i dieci punti al bomber Di Natale, infortunatosi in uno scontro con il portiere ospite e che ha comunque proseguito la gara, dovrebbe farcela ma la sua presenza non è certa nel caso di assenza al suo posto Maicosuel.

 

Livorno-Roma ore 20.45

Livorno (3-5-2): Bardi; Bernardini, Emerson, Valentini; Schiattarella, Luci, Greco, Belingheri, Lambrughi; Dionisi, Paulinho
A disp: Mazzoni, Aldegani, De Carli, Piccini, Benassi, Bartolini, Biasci, Ceccherini, Siligardi, Mbaye, Duncan. All.: Nicola
Squalificati:
De Lucia (1)
Indisponibili:
nessuno

Consigliato Dionisi Sconsigliato Bernardini
Roma (4-3-3):
De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Balzaretti; Pjanic, De Rossi, Bradley; Florenzi, Totti, Gervinho

A disp.:Skorupski, Lobont, Torosidis, Burdisso, Jedvaj, Dodò, Romagnoli, Marquinho, Taddei, Tallo, Lamela, Borriello. All: Garcia
Squalificati: nessuno
Indisponibili:
Strootman, Destro

Consigliato Florenzi Sconsigliato Castan
Nel Livorno il dubbio è fra Duncan  e Belingheri con il secondo favorito. In ballo per una maglia da titolare anche l’altro nuovo arrivo, Mbaye. Garcia deve fare a meno di Strootman. Out anche Destro. Le prossime ore di mercato piazzano un grosso punto interrogativo su alcuni spot dell’undici giallorosso. La vicenda Lamela spinge Gervinho verso l’esordio e Florenzi sulla linea degli attaccanti. 

 

Napoli-Bologna ore 20.45

Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Cannavaro, Albiol, Zuniga; Inler, Behrami; Pandev, Hamsik, Callejon; Higuain
A disp.: Rafael, Colombo, Fernandez,  Britos, Mesto, Radosevic, Mertens, Insigne, Novothny, Uvini. All.: Benitez
Squalificati: Dzemaili (1), Armero (1)
Indisponibili: nessuno

Consigliato Higuain Sconsigliato Zuniga
Bologna (4-2-3-1): Curci; Garics, Antonsson, Natali, Morleo; Krhin, Della Rocca; Kone, Diamanti, Christodoulopoulos; Bianchi
A disp.: Stojanovic, Agliardi, Crespo, Radakovic, Perez, Cech, Pazienza, Riverola, Yaisien, Laxalt, Moscardelli, Acquafresca. All.: Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili:
Cherubin, Sorensen, Alibec

Insigne è in forte recupero , oggi si è allenato dopo aver saltato l’allenamento di ieri. Nel caso non dovesse farcela dietro Higuain, Callejon favorito su Mertens.  Sorensen non ce la fa. Pochi dubbi di formazione per Pioli che dovrebbe preferire Kone a Moscardelli.

 

Parma -Chievo Verona ore 20.45

Parma ( 3-5-2): Mirante; Cassani, Paletta, Felipe; Biabiany, Marchionni, Valdes, Parolo, Gobbi; Amauri, Cassano.
A disp.:  Pavarini, Bajza, Benalouane, Mendes, Lucarelli, Mesbah, Rosi, Rispoli, Acquah, Munari, Palladino, Okaka. All.: Donadoni
Squalificati: Galloppa (1)
Indisponibili: Galloppa

Consigliato Cassano Sconsigliato Cassani
Chievo Verona (4-4-2):
Puggioni; Sardo, Papp, Cesar, Dramè; Acosty, Radovanovic, Rigoni, Hetemaj; Thereau, Pellissier

A disp.: Squizzi, Silvestri, Claiton, Frey, Pamic, Calello, Lazarevic, Sestu, Stoian, Paloschi, Samassa. All.: Sannino
Squalificati: Improta (1)
Indisponibili
: Aldrovandi, Dainelli

Consigliato Dramè Sconsigliato  Papp
Dubbio a centrocampo dove si contendono una maglia Gobbi e Rosi. Altro ballottaggio Marchionni-Munari.  Dainelli, alle prese con una fascite plantare, non è stato convocato a scopo precauzionale. Ancora qualche dubbio per Sannino, che recupera Dramè. Sulla fascia “duello” Acosty-Sestu. In avanti Pellissier è insidiato da Paloschi, ma dovrebbe fare coppia con Thereau. 
 

Torino – Sassuolo ore 20.45

Torino (3-5-2): Padelli; Glik, Bovo, Moretti; Darmian, Brighi, Bellomo, El Kaddouri, D’Ambrosio; Cerci, Immobile
A disp.: Gomis, Maksimovic, Rodriguez, Basha, Vives, Farnerud, Larrondo, Meggiorini. All.: Ventura
Squalificati: Barreto ( 3 mesi e 10 giorni), Gazzi (3 mesi e 10 giorni), Gillet ( 3anni e 7 mesi)
Indisponibili:
Masiello

Consigliato Cerci Sconsigliato Bovo

Sassuolo (4-3-3): Rosati; Gazzola, Rossini, Terranova, Ziegler; Kurtic, Magnanelli, Missiroli; Masucci, Zaza, Farias
A disp.: Pomini, Perilli,.Laverone, Bianco, Acerbi, Laribi, Bianchi, Chisbah, Alhassan, Gomes, Alexe, Pavoletti. All.: Di Francesco
Squalificati: Berardi (1), Longhi (1), Marzorati (1), Antei (1)
Indisponibili:
 Valeri 
Dubbio in difesa tra Rodriguez e Bovo; in mediana Bellomo è favorito su Vives. La certezza arriva dall’attacco: coppia Cerci-Immobile. Di Francesco può contare sull’intera rosa a disposizione. Resta ai box solo Valeri, mentre Magnanelli dovrebbe sistemarsi regolarmente in mezzo al campo. Pronto l’esordio per il nuovo arrivato Ziegler.

Consigliato Terranova Sconsigliato Gazzola

 

Lunedì 26 agosto

Fiorentina-Catania ore 20.45

Fiorentina (3-5-2): Neto; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Savic; Cuadrado, Aquilani, Mati Fernandez, Borja Valero, Pasqual; G. Rossi, Gomez
A disp.: Munua, Mati Fernandez, Roncaglia, Compper, Lakovenko, Joaquin, Ljajic, Ilicic, Olivera, Lupatelli, Bakic, Wokski. All.: Montella
Squalificati: Ambrosini (1)
Indisponibili: Hegazy, Pizarro

Consigliato Gomez Sconsigliato Tomovic

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Spolli, Monzon; Izco, Tachtsisdis, Biagianti; Barrientos, Bergessio, Castro
A disp.: Frison, Ficara, Rolin,  Bellusci, Keko Leto, Barisic, Cabalceta, Petkovic, Catellani, Doukara, Maxi Lopez All.: Maran
Squalificati: nessuno
Indisponibili:
Almiron, Capuano, Peruzzi, Freire

Consigliato Monzon Sconsigliato Spolli

Nella fiorentina la formazione dovrebbe essere quella che ha vinto in trasferta in Europa League, l’unico dubbio è il ballottaggio fra Ljajic e Rossi ma le vicende di mercato  dovrebbe far propendere per l’italiano. Nel Catania i dubbi sono due: chi scegliere fra Legrottaglie e Bellusci con il primo favorito e fra Leto e Castro con il nuovo arrivato che potrebbe partite dalla panchina. Out Almiron.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.