Come navigare anonimi sul Web con Internet Explorer, Chrome e Mozilla

Per le escursioni private su Internet è possibile utilizzare la funzione “navigazione privata” del browser. Questa assicura che le tracce della navigazione dell’intera sessione vengano eliminate non appena il browser viene chiuso. Queste comprendono i cookie, i file temporanei e le password.

Questo tipo di navigazione è disponibile anche su Browser.

Navigare in incognito con i browser

Navigare anonimi con Internet Explorer

Aprire il browser e premere la combinazione di tasti CTRL+SHIFT+P per aprire una scheda per la navigazione privata o anonima, riconoscibile dalla presenza del riquadro “InPrivate” sulla barra degli Indirizzi.

Attenzione: la modalità di navigazione privata si applica soltanto ad una scheda e non all’intero browser, per cui se si vuole aprire un’altra scheda privata bisognerà nuovamente usare la combinazione di tasti CTLR+SHIFT+P.

Navigazione privata con IE

 

Navigare anonimi con Chrome

Nel browser di Google per aprire la finestra di navigazione anonima, occorre premere i tasti CTRL+SHIFT+N. In questo caso, la navigazione privata si applica a tutte le schede aperte successivamente, fino a quando non si chiude il browser.

Navigazione anonima con Chrome

 

Navigare anonimi con Mozilla Firefox

Avviare il browser Mozilla, quindi utilizzare la combinazione di tasti CTRL+SHIFT+P per avviare la Navigazione anonima.

Verrà evidenziata da un riquadro color viola con all’interno una mascherina che appare sulla barra di stato in alto a destra.

Navigazione anonima con Mozilla

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.