Apple lancia l’iPad Air 2, iPad Mini 3 e l’iMac da 27 pollici Retina 5K

0 Condivisioni

Dopo l’iPhone 6 e l’iPhone 6 Plus, ecco il tablet più sottile del mondo: l’iPad Air 2. Presentato oggi dal CEO di Apple, Tim Cook, e disponibile dalla prossima settimana in Italia, l’iPad Air 2 , è un modello di appena 6,1 mm, molto più sottile del precedente, con nuovi sensori e 3 miliardi di transistor.

iPad Air 2

Dotato di un microprocessore A8X a 64bit (40% più veloce del precedente) e graficamente più potente dell’iPad 1 (di 180 volte), il nuovo iPad Air 2 con display IPS Retina da 9.7” e risoluzione 2048 x 1536, la stessa del modello precedente, e densità di 264ppi, ha un lettore di impronte digitali touch ID, una fotocamera posteriore da 8 megapixel con possibilità di realizzare video in Full HD e un’apertura dell’obiettivo fino a f2,4, una fotocamera frontale con un’apertura fino a f2,2. La connessione Wi-FI è 2,8 volte più veloce dell’Air precedente, con 866 Mps, mentre quella LTE nel modello “cellulare” può arrivare fino i 15 Mps.

iPad Air 2 su Apple Store

Il trattamento anti-riflesso offre una copertura in grado di ridurre almeno fino al 56% in meno il riflesso. Altre caratteristiche tecniche sono: Coprocessore M8, in grado di processare in modo ottimale dati provenienti dal GPS, dall’accelerometro, dalla bussola, dal giroscopio e dal nuovo barometro. La batteria da 27.3Wh garantisce un’autonomia di navigazione fino a 10 ore sotto Wi-Fi e di 9 ore sotto copertura cellulare.

Nel nuovo iPad sarà presente un’app di fotoritocco, chiamata Oryx, che permetterà di modificare rapidamente le foto e i video.

I prezzi in Italia partono da 499 euro a 699 euro per i modelli Wi-Fi con memoria da 16, 64, 128 Gigabyte, mentre quelli con la connessione Lte vanno dai 619 euro agli 819 euro.

iPad mini 3

Presentato anche sul palco di Cupertino, l’iPad Mini 3, con nuova retina display, una fotocamera posteriore da 5 megapixel in grado di registrare video Full HD, FaceTime in HD e riconoscimento di impronte digitali.

iMac Retina 5K

Con 14,7 milioni di pixel e una risoluzione 5120 x 2880 non poteva mancare la presentazione del nuovo iMac da 27 pollici con display Retina 5k. Il nuovo dispositivo Apple ha sette volte più pixel di un video HD ed è stato migliorato esteticamente sulla sottigliezza, il suo spessore è di soli 5 millimetri. Il prezzo è di 2.629 euro (contro 2.499 dollari negli Usa).

L’evento è stato chiuso dal Mac Mini, una nuova linea con processore di quarta generazione, scheda grafica Intel e due porte Thunderbolt.

Per le pre ordinazioni in Italia, è possibile cominciare già da domani andando su questa pagina.

Guarda la FotoGallery

 

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.