49ers vs Ravens: a New Orleans il 47esimo Super Bowl NFL

0 Condivisioni

Il 47esimo Super Bowl 2013 si disputerà domenica 3 Febbraio a New Orleans.

Super Bowl a New Orleans: Safn Francisco vs Baltimore

A giocarsi il titolo saranno due fratellli: il coach Jim Haurbagh per i San Francisco 49ers da una parte, il fratello Jon Haurbagh per i Baltimore Ravens dall’altra.
Favoriti, ma non troppo, i 49ers secondo i bookmakers (1,54 coppa in mano vs 2,30 per i Ravens).


Alla partita più importante dell’anno, per uno spettacolo che sostanzialmente paralizza l’America tutta, ci arrivano due squadre che non avevano certamente i favori del pronostico ad inizio stagione. Secondo gli esperti a giocarsi la vittoria nella stagione 2012-2013 sarebbero stati i Green Bay Packers (già campioni nel 2010), i campioni in carica (ormai ex) NY Giants, New England, Houston, Philadelphia e Atlanta.

New England e Atlanta sono arrivate alle finali di Conference ma entrambe non sono riuscite a sfruttare il fattore campo e a guadagnarsi la finale per un posto nella gloria del NFL.

Fratelli contro: sfida nella sfida nel 47esimo Super Bowl

I 49ers hanno avuto la meglio sui Falcons ad Atlanta in una sfida dai due volti: ad inizio gara i Falcons allungano sul 170 con due touchdown di Jones e un field goal di Bryant. Come nella semifinale di conference contro Seattle, i Falcons calano però alla distanza e questa volta il miracolo nei minuti finali non riesce.
L’attacco dei San Francisco comincia a funzionare mentre la difesa prende le misure agli schemi del quarterback Matt Ryan. Touchdown di James e Davis per i 49ers che però subiscono in chiusura di secondo quarto l’ultimo sussulto dei Falcons che con un touchdown di Gonzalez che manda al riposo con il punteggio di 24 – 14.
Dopo l’intervallo salgono in cattedra Colin Kaepernick e Frank Gore (rispettivamente quaterback e running back). Un touchdown nel terzo e uno nel quarto periodo di Gore ribaltano il risultato portando San Francisco in vantaggio di 4 punti. Nell’azione decisiva della partita, il linebacker di 49ers Navorro Bowman devia l’ovale diretto a White e consente a San Francisco di giocarsi la possibiltà di raggiungere i Pittsburgh Steelers in testa alle franchigie vincenti di Super Bowl a quota 6.

Se i 49ers partivano favoriti rispetto ai Falcons, non si poteva dire la stessa cosa per i Baltimore Ravens (quota vincente partita pagata quasi 4 volte la posta). La sfida fra i quarterback Joe Flacco e Tom Brady vede prevalere il primo. Dopo due quarti dove i NE Patriots sembrano controllare la gara e chiudono in vantaggio per 13 – 7. Nella ripresa sale in cattedra la difesa dei Ravens – soprattutto grazie all’eterno linebacker Ray Lewis (MVP nel Super Bowl 2001 che chiuderà proprio il prossimo 3 febbraio la sua carriera) – che non concederà più nessun punto a Brady e compagni.
Il touchdown di Pitta celebra il sorpasso Ravens mentre nel quarto periodo è Boldin a siglare i due touchdown che significano finale per i Baltimore e lacrime per i Patriots.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

Trap85

Vincenzo Marino alias Trap85, è un grande appassionato dello sport in generale ma soprattutto del mondo calcistico. Segue la sezione Calcio e Sport e cura contemporaneamente anche altre sezioni. Le sue pillole sportive sono vere e proprie pillole di saggezza e di grande esperienza alla Mario Sconcerti.

Trap85

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.