37 volte “Auguri Capitano”

0 Condivisioni

“Un capitano, c’è solo un capitano…” In qualsiasi luogo sportivo, dai piccoli tornei nei campetti di periferia alle palestre, agli stadi…. Chi almeno una volta non ha intonato questo coro?

 Nel nostro mondo del calcio poi, cantare questo coro rimane uno dei momenti più sentiti dalla tifoseria, quello che solitamente accompagna la standing ovation nel momento della sostituzione dell’idolo di tutti… di chi onora per primo la maglia per la quale stravedi.

delpiero alex - 37 volte “Auguri Capitano”

Accanto alle fasce da capitano emergono vere e proprie bandiere, sempre più una rarità negli ultimi anni dove gli interessi economici hanno avuto il sopravvento sulla passione e sul cuore.

Oggi una di queste bandiere compie 37 anni: Alessandro Del Piero, per milioni di tifosi juventini (me compreso) da più di 10 anni Capitan Alex.

La carriera in pillole…

Ad oggi 684 presenze con la maglia bianconera, da quasi 20 anni al centro dei riflettori e delle critiche.

L’esordio il 12 settembre 1993, al 74° minuto di Foggia – Juventus quando sostituì Fabrizio “Penna Bianca” Ravanelli.  La settimana successiva il primo goal dei 285 (205 in campionato, 44 in Champions League, 6 Coppa Uefa/Europa League, 1 Coppa Intercontinentale, 23 in Coppa Italia e 6 in altre competizioni).

Non solo gioie nella carriera del Capitano ma anche tanti momenti difficili, come l’infortunio di Udine nel momento migliore della sua carriera (8 novembre 1998), le critiche post-EURO 2000 (con le occasioni sprecate nella finale contro la Francia), gli infiniti ballottaggi in Nazionale, il rapporto con Fabio Capello e Calciopoli… ma sempre e solo un unico filo conduttore… la maglia numero 10 della Juventus.

In poche parole, la storia della Juventus… l’uomo dei record in bianconero e dei 4 stadi… dal vecchio comunale al nuovissimo Juventus Stadium.

Chi è Del Piero per uno juventino classe ‘85?

Risposta ovvia: TUTTO.

Qualsiasi ricordo, vittoria o disavventura sportiva ha il volto del Capitano.

Da Juventus – Fiorentina 3-2 con il goal di esterno destro al volo all’intercontinentale di Tokyo, dalle imprese “alla Del Piero” alle lacrime per l’infortunio di Udine, dall’inferno della serie B al mondiale tedesco.

Ancora oggi, nonostante la panchina, nonostante le difficoltà ed un addio quasi annunciato (e a cui nessuno di noi tifosi vuole credere) l’applauso più forte e caloroso è per Alex… con la speranza di vederlo lottare e vincere ancora per la Vecchia Signora (sul campo o dietro una scrivania non importa).

BUON COMPLEANNO CAPITANO E FINO ALLA FINE… FORZA JUVENTUS!

 


Trap85

0 Condivisioni

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.